Summer Songs è il titolo dell’album perduto di Neil Young, la cui uscita è stata annunciata dall’artista durante le feste natalizie.

Arriva una bella sorpresa natalizia per i fan di Neil Young. Il cantautore, in una dichiarazione pubblicata sul suo sito, Neil Young Archives, ha portato alla luce un album precedentemente perduto. Intitolato Summer Songs, è stato registrato nel 1987. Descritto dallo stesso Young come “perso per anni, ma non dimenticato“, Summer Songs è composto da otto brani registrati al Broken Arrow Ranch di proprietà dell’artista. L’album presenta Young su tutti gli strumenti. È stato prodotto dallo stesso musicista e da Niko Bolas dei Volume Dealers.

Disco di vinile
Disco di vinile

Neil Young pubblica Summer Songs, il suo album perduto

Summer Songs è l’album perduto che Neil Young ha pubblicato, facendo un bel regalo ai suoi fedeli fan. L’artista e Crazy Horse hanno pubblicato Barn, il loro primo album dai tempi di Colorado, uscito due anni fa. Alcune settimane fa, in un’apparizione all’Howard Stern Show, Young ha fornito ulteriori informazioni sul suo ultimo cofanetto Archives e ha spiegato perché non sarà in tournée fino a quando non sarà sicuro partecipare agli spettacoli. In precedenza, ha cancellato un’apparizione al Farm Aid di quest’anno, dicendo che era troppo presto per suonare dal vivo. Il video di American Dream:

Come noteranno i fan più esperti, la maggior parte dei brani di Summer Songs sono già presenti altrove nella discografia di Young. American Dream, ad esempio, è presente nel disco omonimo dell’88 di Crosby, Stills, Nash & Young (così come Name Of Love).

Someday, Wrecking Ball e Hangin’ On A Limb appaiono tutti in Freedom del 1989, mentre One Of These Days è in Harvest Moon del ’92 e For The Love Of Man è presente nell’album di Young del 2012 con Crazy Horse, Psychedelic Pill.

Le differenze con le versioni vecchie delle canzoni

Come ha fatto notato Young con l’annuncio del disco, tuttavia, molti dei testi presenti in queste demo “sono significativamente diversi dalle loro successive uscite dell’album principale“, con tracce che sfoggiano “diversi versi completamente nuovi e inauditi“.

Summer Songs è il primo capitolo di Neil Young Archives Volume III. Il secondo volume del progetto è stato pubblicato lo scorso anno, con brani inediti registrati tra il 1972 e il 1976. Tra i dischi condivisi c’era Homegrown, che – composto da registrazioni del ’74 e del ’75 – è stato un album inascoltato per decenni prima della sua uscita nel giugno 2020.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

Rock strillo

ultimo aggiornamento: 01-01-2022


I Cugini di Campagna cantano i Maneskin a L’anno che verrà: il video diventa virale

Tiziano Ferro inizia il 2022 con il ‘botto’: il nuovo album è Il mondo è nostro