I Negramaro tornano con “Lo sai da qui”, scelta per il film di Veronesi

Perché i Green Day si chiamano così?

Un nuovo singolo per i Negramaro: è uscito “Lo sai da qui”, che farà parte della colonna sonora dell’ultimo film di Veronesi.

In rotazione radiofonica dal 4 novembre, “Lo sai da qui” della band pugliese dei Negramaro è il nuovo estratto dall’album “La rivoluzione sta arrivando”, sesto album del gruppo musicale, pubblicato il 25 settembre dello scorso anno per conto della Sugar Music.

Il brano andrà ad impreziosire la colonna sonora del nuovo film di Giovanni Veronesi, dal titolo “Non è un paese per giovani”.

Dedicato al padre

Giuliano Sangiorgi ha dedicato il testo di questa toccante ballad a suo padre, morto quattro anni fa.

“Lo Sai Da Qui è la canzone che io avrei scritto per mio padre, in realtà l’ha scritta lui, perché io una mattina mi sono svegliato e dopo che era andato via per sempre comunque non sapevo come sarebbe stato da lì in poi il quotidiano. L’uomo più forte del mondo, per me, era venuto a mancare. Invece una domenica mattina mi sono svegliato e c’era questa canzone sulle dita, non era nemmeno nei pensieri, l’ho trascritta.”

Sono bellissime le parole che il cantante ha usato per esprimere ciò che rappresenta per lui questo brano:

“Racconta di un coraggio che avrei dovuto trovare, di una vitalità che avrei dovuto recuperare. Da lì in poi quasi non sento più la distanza con mio padre. Questa cosa tragica mi ha portato a sentire la bellezza della vita.”

“Non è un paese per giovani”

Il titolo è un chiaro riferimento al film “Non è un paese per vecchi”. Il film è stato girato tra Roma, L’Avana e Cayo Largo, e si avvale di un cast comprensivo di Filippo Scicchitano, Sara Serraiocco, Giovanni Anzaldo, Sergio Rubini e Nino Frassica.
Il film è ispirato all’omonimo programma in onda su Radio2 e racconta l’esperienza dei giovani che vanno via dall’Italia in cerca di lavoro e di fortuna.

Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!

ultimo aggiornamento: 04-11-2016

Caterina Saracino

Per favore attiva Java Script[ ? ]