Il video di Nothing Else Matters dei Metallica fu caricato su YouTube nel 2009: da allora ha superato il miliardo di visualizzazioni.

Caricato il 26 ottobre 2009, il video del singolo di successo dei Metallica, Nothing Else Matters, ha raggiunto il traguardo del miliardo di visualizzazioni su YouTube, come riporta The PRP. Il singolo è stato originariamente pubblicato nel 1991, 18 anni prima di arrivare su YouTube ed è incluso nel famoso e rivoluzionario album omonimo della band, meglio conosciuto come The Black Album. Il disco è certificato 16 volte disco di platino e contiene singoli come Enter Sandman e The Unforgiven.

Metallica
Metallica

Metallica, Nothing Else Matters supera un miliardo di visualizzazioni su YouTube

Quest’anno, I Metallica celebrano il 30° anniversario del Black Album e festeggiano alla grande. Non solo stanno pubblicando un’edizione da collezione per questo importante evento, ma anche un album di 53 tracce del leggendario disco, The Metallica Blacklist Album. Ogni traccia avrà una cover da quattro artisti diversi.

Il video Nothing Else Matters, che è stato caricato su YouTube nell’ottobre del 2009, diretto da Adam Dubin e montato da Sean Fullan ed è composto da clip del documentario del gruppo del 1992, A Year And A Half In The Life Of Metallica“. La clip è forse meglio ricordata per una scena in cui Lars Ulrich lancia freccette contro un poster del frontman dei Winger, Kip Winger. Il video della canzone:

Prima di lavorare con i Metallica, Dubin diresse due video musicali per i Beastie Boys. Quando era studente alla New York University, è stato compagno di stanza del produttore discografico Rick Rubin, che – in seguito – avrebbe prodotto Death Magnetic, nono album in studio dei METALLICA.

L’uscita della canzone nel 1991

Nothing Else Matters è apparsa originariamente nell’album omonimo dei Metallica del 1991 – noto anche come The Black Album – che verrà ripubblicato il 10 settembre in un cofanetto deluxe rimasterizzato con Blackened Recordings. La canzone raggiunse la posizione n. 11 nella classifica Billboard Mainstream Rock Tracks e entrò nelle prime dieci posizioni in molte classifiche europee.

Nothing Else Matters è stata inclusa come traccia nel videogioco musicale Guitar Hero: Metallica ed è stata coverizzata più di 40 volte da una serie di artisti diversi, tra cui Staind, Shakira, Bif Naked, Macy Gray, Die Krupps, Rev Teoria e Apocalyptica.

TAG:
Metallica Rock strillo

ultimo aggiornamento: 04-08-2021


Mille spopola ancora, anche in versione punk rock

Tom Morello, Bruce Springsteen ed Eddie Vedder omaggiano gli AC/DC con la cover di un loro classico