Matt Bellamy ha lanciato un nuovo singolo coi Jaded Heart Club, intitolato Nobody But Me: diventeranno i Beatles dei giorni nostri?

I Jaded Hearts Club, un supergruppo formato da Matt Bellamy dei Muse e Miles Kane e Graham Coxon dei Blur, ha pubblicato il suo primo singolo intitolato Nobody But Me.

La traccia offre una nuova interpretazione dell’omonimo classico degli Isley Brothers del 1962 con Miles Kane alla voce. Le influenze soul e blues si trasformano in una moderna traccia rock, tra cui un assolo di chitarra urlante e una linea di basso incisiva.

Il supergruppo è stato messo in piedi nel 2017 e ha già sostenuto spettacoli in tutto il mondo. In passato, hanno fatto cover di diversi classici del rock in concerti dal vivo, tra cui Pink Floyd, The Who e Beatles.

Gli altri membri che compongono la band sono Nic Cester dei Jet, Sean Payne dei The Zutons e Jamie Davis, proprietario di Transcopic Records.

Matt Bellamy e i Jaded Hearts Club pubblicano il singolo Nobody But Me

Il Jaded Hearts Club – il gruppo formato dal chitarrista e capo della Transcopic Records Jamie Davis, che comprende anche Miles Kane, Graham Coxon, Nic Cester, Matt Bellamy e il batterista degli Zuton Sean Payne – ha pubblicato oggi la sua prima traccia.

Ecco il video di Nobody But Me:

La cover band, che ha suonato in spettacoli dal vivo dal 2018, ha scelto Nobody But Me del 1962 degli Isley Brothers come primo assaggio delle sessioni che si sono svolte ai Red Room Studios di Los Angeles, guidate da Davis e Bellamy.

“Ho letto da qualche parte di recente, il che mi ha fatto ridere, che il rock è il nuovo jazz“, ha affermato Bellamy. “Sta diventando un genere esoterico, ma ha ancora una grande importanza storica e culturale“.

The Jaded Hearts, l’esibizione alla Royal Albert Hall

Descrivendo il loro spettacolo alla Royal Albert Hall nel 2017, NME ha scritto:

Sfoggiando giacche di pelle nera, collo alto e stivali Chelsea che ricordano l’aspetto dei Fab Four durante i loro anni ad Amburgo, la formazione di Bellamy e Coxon insieme a Nine Ilan Rubin di Inch Nails, Chris Cester dei Jet, Sean Payne degli Zutons e il chitarrista Jamie Davis, il supergruppo ha eseguito una selezione dei pezzi più rock dei Beatles“.

Il gruppo ha anche suonato a Los Angeles nel 2018, dove hanno messo in piedi una selezione di classici rock, tra cui My Generation dei Who, Sunshine Of Your Love dei Cream, Back In The USSR dei Beatles e Money dei Pink Floyd.

Matthew Bellamy dei Muse
FONTE FOTO: https://www.facebook.com/muse
TAG:
jaded hearts club Matt Bellamy news

ultimo aggiornamento: 03-03-2020


Zucchero protagonista di un concerto benefico a Londra con Eric Clapton e Nick Mason

L’Eurovision 2020 sarà cancellato per il Coronavirus?