Marco Carta sta male e non si presenta a Live Non è la D’Urso: il cantante chiarisce però ai propri fan che non ha il Coronavirus.

Marco Carta ha il Coronavirus? In molti se lo sono chiesto dopo l’improvvisa assenza del cantante sardo dagli studi di Barbara D’Urso. L’artista era infatti in scaletta a Live Non è la D’Urso, ma per un malanno dell’ultimo momento ha dovuto disertare il programma. Per fare chiarezza sul suo stato di salute, il cantante ha voluto placare gli animi dei propri fan in un’intervista a Il Fatto Quotidiano: “Sto benissimo, ho preso solo un po’ di freddo“.

Marco Carta non ha il Covid: la smentita del cantante

L’allarme Coronavirus per Marco Carta era scattato domenica 4 ottobre, quando l’artista non aveva passato i test anti-Covid per partecipare a Live Non è la D’Urso. In un’intervista al Fatto, però, Carta ha tranquillizzato tutti i suoi fan: “Sto benissimo, non ho il Covid e nemmeno più la febbre. Ho anche fatto il sierologico oggi. Ma già lo sapevo, ho preso solo tanto freddo e un po’ di pioggia a Salsomaggiore“. Nel corso del weekend, infatti, l’ex vincitore di Sanremo aveva partecipato al Trofeo Nilla Pizzi proprio nel comune vicino Parma.

Marco Carta
Marco Carta

Marco Carta assente da Barbara D’Urso

Eppure, in molti avevano pensato al peggio quando il cantante sardo aveva dovuto saltare la sua ospitata da Barbara D’Urso per il mancato superamento dei controlli previsti agli studi Mediaset. Nel corso della puntata, la conduttrice aveva spiegato: “Marco è arrivato qui e chiunque, come sapete, si deve sottoporre al test veloce. Aveva un pochino di febbre e quindi abbiamo evitato anche di fare il test. È tornato a casa e ci guarderà da lì. Speriamo, ma sicuramente lo sarà, che sia una piccola influenza o una cosa del genere“.

Di seguito una foto di Carta a Salsomaggiore:

View this post on Instagram

Poter tornare a cantare dopo questo incubo è stato bellissimo, ho potuto, anche se brevemente gridare quanto mi fosse mancato tutto ciò. Grazie in primis ai fans che sono riusciti a venire. Mi avete accarezzato una mano prima di cantare. Grazie a tutti i ragazzi che hanno partecipato al @trofeo_nilla_pizzi_la_regina Tutti, mi avete insegnato qualcosa. Chi mi conosce sa bene quanto ami ridere e scherzare. Ce l’ho fatta! È successo per davvero! Tempo fa mi sarebbe sembrato così banale, dannatamente scontato e normale. Invece no, nonna mi manchi. Ringrazio gli amici, compagni di viaggio e le sorprese che mi hanno dato la possibilità di ridere. @angemimusic @gretatedeschiofficial @matteogiorgiinred @cristianmarchi @trofeo_nilla_pizzi_la_regina @rettanimarco @claudioguerriniofficial @elenaballeriniofficial @morenorasetta @nathalyhteran Siete fantastici come le cose belle che riescono a tirare fuori il meglio dalla gente. Ora emano positività. A breve uscirà il nuovo singolo che racchiuderà una importante collaborazione. @angemimusic bro sei mitico! Spaccheremo! Per ultimi ma non meno importanti perché si sa… i primi si travestono da ultimi per coccolare i loro artisti! Grazie @lelemora_official & @altairda Siete due cuori. Ora dopo questa melassa mi si è cariato un molare. Non mi resta che abbracciarvi e dirvi di aspettare! Sto tornando forte come una gigante rossa. #Boom Foto mitiche di @danblog_danieleugoni

A post shared by Marco Carta (@marcocartaoff) on

TAG:
Marco Carta

ultimo aggiornamento: 07-10-2020


Eddie van Halen, il commovente ricordo di Elisa: “Sorridevi sempre”

Rihanna fa infuriare il mondo islamico, poi chiede scusa: ecco cosa è successo