Macklemore: tutto quello che c’è da sapere sul rapper statunitense

Tutto quello che c’è da sapere sul rapper Macklemore: dagli esordi all’abuso di sostanze.

Un esordio brillante troncato dalla dipendenza dalla droga, e un ritorno inaspettato grazie alla nascita di una bambina. Scopriamo in questo articolo chi è il rapper Macklemore, qual è la sua storia e cosa c’entra sua figlia Sloane Ava Simone.

Chi è Macklemore: la biografia dell’artista

Benjamin Haggerty, in arte Macklemore, nasce a Seattle il 19 giugno 1983. Durante il corso della sua adolescenza subisce il trauma della separazione dei suoi, ma questo non gli impedirà di continuare i suoi studi: dopo il liceo ottiene il diploma di Laurea in Arti Liberali, preso al Evergreen State College di Olympia.

Successivamente Benjamin si butta a capofitto nel mondo della musica, inizialmente prendendo parte a un programma sociologico sull’educazione e l’identità culturale. Ma a dire il vero, le sue era una passione che coltivava sin da piccolo. pensate che la sua prima canzone hip hop risale all’età di sei anni!

Nell’adolescenza è appassionato di generi rap, dub e hip hop, ma parallelamente all’interesse musicale inizia anche a fare uso di sostanze psicotrope e soprattutto sviluppa una dipendenza da alcool, fatto che per diverso tempo interferirà negativamente con le sue relazioni personali e lavorative.

Gli album Macklemore: Ryan Lewis e il sodalizio artistico

La carriera di Macklemore comincia ufficialmente nel 2000 con un EP dal titolo Open Your Eyes. È anche il momento della scelta del nome d’arte, che deriva dai liceo, quando per un progetto scolastico dovette inventarsi il nome di un supereroe!

Nel 2005 Macklemore pubblica il suo primo album solista: The Language of my world. Parallelamente fa la conoscenza di Ryan Lewis, fotoreporter inizialmente incaricato di curargli la pubblicità. Tra i due sboccia una splendida amicizia che presto si trasformerà in un proficuo sodalizio artistico.

Per 3 anni Macklemore sparisce dalle scene per problemi legati al suo stato di salute e all’abuso di sostanze. Nel 2010 torna con la canzone My Oh My dedicata alla scomparsa di Dave Niehaus (famoso cronista sportivo dei Seattle Marines). Due anni dopo il duo Macklemore & Ryan Lewis pubblica il suo primo album, The Heist.

Si tratta dell’album d’esordio insieme a Ryan Lewis grazie al quale si guadagnano il podio di vendite su iTunes. Dal disco vengono estratti due singoli: My Oh My e Wings. Il disco ha raggiunto un successo planetario classificandosi in testa a numerose classifiche e vendendo 1.000.000 di unità digitali e da cui è seguito un tour mondiale che ha impegnato Macklemore e Lewis per tutto l’anno.

Bisognerà aspettare quattro anni prima di un nuovo lavoro dell’artista e del suo collega: nel 2016, in corrispondenza della nascita della figlia di Macklemore, esce This Unruly Mess I’ve Made, preceduto dal singolo Growin Up scritto con la collaborazione di Ed Sheeran.

Nel 2017 è uscito Gemini, secondo lavoro solista di Macklemore. Per questo disco il cantante ha dichiarato di aver preso una pausa dalla collaborazione con l’amico Ryan Lewis, con cui ha lavorato ininterrottamente per oltre nove anni. Per Gemini il rapper si è avvalso delle collaborazioni con altri musicisti del panorama musicale: Skylar Grey, Eric Nally, Dan Clapen e la cantante pop Kesha con cui interpreta il brano Good Old Days.

Ecco la discografia di Macklemore:

• 2005 – The Language of My World
• 2012 – The Heist
• 2016 – This Unruly Mess I’ve Made
• 2017 – Gemini

Macklemore
Fonte Foto: https://www.facebook.com/Macklemore/

La vita privata privata di Macklemore: moglie e figli

L’artista è spesso stato al centro di rumors, gossip e quant’altro per il suo rapporto altalenante con le droghe, un mondo da cui spesso ha provato ad allontanarsi, e ahimè, con scarsi risultati. Pare però che alla fine Macklmore ce l’abbia fatta, grazie anche all’amore della sua famiglia.

A proposito di amore, la storica fidanzata di Macklemore è Tricia Davis: i due sono stati insieme per 7 anni, finché nel 2013 lui le ha chiesto di sposarlo, e la risposta è stata . Ed è anche grazie alla sua compagna che l’artista è riuscito ad uscire dal tunnel della dipendenza.

[amazon_link asins=’B074ZSDJFG,B00908DDZM,B01AOB8KDI’ template=’ProductCarousel’ store=’deltapictures-21′ marketplace=’IT’ link_id=’44e292be-7dd7-11e8-8aee-7b6e3e379a13′]

I due si sono sposati nel 2015, e sempre nello stesso anno hanno annunciato di aspettare una bambina. La figlia di Macklemore si chiama Sloane Ava Simone, e proprio in occasione della sua nascita è uscito il singolo Growin up, scritto insieme a Ryan Lewis e Ed Sheeran e dedicato alla bambina.

Nonostante il suo solido matrimonio in molti sul web si sono chiesti se Macklemore fosse gay. In realtà l’artista è molto esposto a riguardo, e difende i diritti degli omosessuali e le unioni matrimoniali fra individui dello stesso sesso. Lo dimostra anche la canzone Love Sameun inno contro l’omofobia, il cui videoclip mostra proprio la vita di un omosessuale mettendone in luce le difficoltà che possono verificarsi nell’essere accettati dalla famiglia e dalla società.

Fonte Foto: https://www.facebook.com/Macklemore

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 02-07-2018