Tanti auguri Dario Argento: ecco le migliori colonne sonore dei suoi film

Tanti auguri a Dario Argento, il ‘Maestro dei brividi’ con l’amore per la musica. Le migliori colonne sonore dei film del regista italiano.

Nato il 7 settembre del 1940, Dario Argento è il maestro indiscusso del cinema horror italiano. Le sue pellicole rivoluzionarie hanno fatto a scuola in patria e all’estero e i suoi effetti speciali hanno segnato un punto di svolta per i registi nostrani. Meticolosa anche la scelta delle colonne sonore. Dario Argento si è affidato spesso alla maestria dei Goblin, ma nei suoi lavori non mancano contributi anche di band del calibro degli Iron Maiden. Andiamo allora a riascoltare le migliori colonne sonore dei film di Dario Argento.

Le migliori colonne sonore dei film di Dario Argento

Regista di grandissimo talento, Dario Argento è anche un raffinato amante della musica. Il genere preferito è in linea con il personaggio: suoni vibranti, che creano attesa spasmodica e inquietudine. Ha avuto il coraggio di affidare le colonne sonore dei suoi capolavori ai Goblin, un gruppo progressive poco noto e poco apprezzato (in Italia) e la storia gli avrebbe dato ragione.

Dario Argento, Profondo Rosso (Goblin)

E la nostra selezione inizia quasi obbligatoriamente da Profondo Rosso, capolavoro dei Goblin che accompagna una delle migliori pellicole del regista. L’inizio è affidato al sintetizzatore e al basso che tracciano il tema principale, quasi angosciante. Le aperture strumentali sono un susseguirsi di colpi di scena degni del maestro dell’horror.

Di seguito il video di Profondo Rosso:

Dario Argento, Suspiria (Goblin)

Suspiria è il secondo capolavoro firmato dai Goblin per Dario Argento. Title-track del terzo disco della band, il brano è considerato come uno dei migliori prodotti del gruppo italiano. Ancora una volta la tastiera la fa da padrona con un sottofondo di sussurri che mette i brividi. C’è la mano del grande Keith Emerson e si sente. Ancora una volta giù il cappello davanti al genio.

Di seguito il video di Suspiria:

Dario Argento, Inferno (Keith Emerson)

La colonna sonora di Inferno porta la firma di Keith Emerson, considerato da molti come il miglior tastierista degli ultimi anni. In questo caso siamo di fronte a un altro modo di fare e concepire la musica progressive che risente anche dell’influenza di Palmer e di Lake. Con loro siamo ai massimi livelli del prog, prestato a uno dei capolavori del cinema dell’orrore.

Di seguito il video di Inferno:

Dario Argento, Phenomena (Goblin)

Un film e tre gruppi di inestimabile valore per la colonna sonora. Oltre alle musiche dei Goblin, infatti, la colonna sonora contiene un brano degli Iron Maiden (Flash of the Blade) e uno dei Motorhead (Locomotive). 

In Phenomena dei Goblin spicca il filone della musica lirica con l’opera che abbraccia il progressive, un esperimento già fatto con successo proprio dagli Emerson Lake & Palmer con Pictures At an Exibition. Qui il risultato è differente ma ugualmente entusiasmante. Sentire i vocalizzi su un tappetto di batteria non ha prezzo.

Di seguito il video di Phenomena:

Dario Argento, Tenebre (Goblin)

Chiudiamo la nostra carrellata di musica… da brividi con Tenebre che porta sempre la firma dei Goblin. In realtà a causa dell’assenza del batterista Agostino Marangolo i brani sono firmati con i nomi dei singoli componenti e non sono registrati a nome del gruppo. Semplice burocrazia.

Di seguito il video di Tenebre:

Dario Argento, la vita privata

La prima figlia di Dario Argento, Fiore, è nata nel 1970 dal primo matrimonio del regista con Marisa Casale. La seconda figlia, finita nel 2018 al centro di uno scandalo per violenza sessuale, è Asia Argento, nata dalla relazione del regista con Daria Nicolodi. Nel 1974 Dario Argento ha sposato Marilù Tolo, una relazione durata solo pochi mesi.

Fonte foto copertina: https://www.facebook.com/pg/officialdarioargento

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 06-09-2018

Nicolò Olia