Le migliori canzoni di Paulina Rubio: da Boys Will Be Boys a Heat of the Night, i brani più rappresentativi della star latina.

Paulina Rubio è una leggenda del pop latino. La cantante è in attività dal 1982. Ha cantato nel famoso gruppo di bambini messicani Timbiriche per circa un decennio (a cui si unì la collega e diva internazionale Thalia) prima di partire per intraprendere una carriera da solista, diventando una delle pop star di lingua spagnola di maggior successo di tutti i tempi.

È impossibile citare tutti gli incredibili successi dell’artista in un singolo post, ma abbiamo raccolto cinque tracce che incapsulano il suo genio unico.

Paulina Rubio: le canzoni più amate

Partiamo con Boys Will Be Boys del 2012, contenuta nell’album Brava! Reloaded.

Il video di Boys Will Be Boys:

Sicuramente la migliore traccia in lingua inglese della prolifica carriera della diva latina, che nel video risulta incredibilmente sexy.

Passiamo a Don’t Say Goodbye del 2002, contenuta nell’album Border Girl.

Il video di Don’t Say Goodbye:

Paulina ha tentato di cavalcare la mania del pop latino dei primi anni 2000, fino – poi – a debuttare nelle classifiche italiane con Border Girl.

È iniziato in modo estremamente promettente con questa canzone pop, che ha raggiunto la posizione numero 41 della Billboard Hot 100 e rimane il più grande successo dell’artista in America.

C’è, poi, Me Gustas Tanto dell’album Brava! del 2011.

Il video di Me Gustas Tanto:

Un’altra produzione RedOne, Me Gustas Tanto è quasi insopportabilmente accattivante. La cantante ha co-scritto i testi, che si fanno strada tra ritmi latini e influenze vocali prettamente latine.

Paulina Rubio: I Was Made For Lovin’ You e Heat Of The Night

Menzioniamo I Was Made For Lovin’ You, brano contenuto nell’album Border Girl del 2011.

Il video di I Was Made For Lovin’ You:

Solo la regina della musica latina Paulina poteva trasformare questo classico pezzo rock dei Kiss in un inno di danza Hi-NRG.

Infine, c’è Heat of the Night, brano presente nell’album Brava!. Prodotto da RedOne, questo inno di danza sensuale era originariamente destinato a Jennifer Lopez.

Il video di Heat of the Night:

Ciò, dunque, permise alla diva messicana di sfruttarne il successo: la canzone è stata, infatti, remixata per il mercato statunitense ed è diventata una delle 20 migliori hit della classifica Billboard.

Paulina Rubio
FONTE FOTO: https://www.facebook.com/paulinarubio

FONTE FOTO: https://www.facebook.com/paulinarubio

TAG:
canzoni news Paulina Rubio

ultimo aggiornamento: 17-06-2020


Carmen Consoli: slitta al 2021 il concerto all’Arena di Verona

Shalpy si sfoga: “Se non fai parte del giro giusto non guadagni una lira”