Marilyn Manson, le canzoni più belle: da Sweet Dreams a The Dope Show

Le 5 migliori canzoni dei Marilyn Manson

Marilyn Manson, le canzoni più belle: da The Beautiful People alla celebre cover di Personal Jesus.

Marilyn Manson e la sua band, che porta il suo stesso nome, sono stati una delle formazioni metal più importanti degli anni Novanta. Sorta di evoluzione naturale di Rob Zombie e dei Nine Inch Nails, hanno contribuito a rendere l’industrial commerciale, grazie anche al carisma provocatorio del proprio frontman.

Andiamo a ripercorrere insieme la loro carriera attraverso cinque dei brani più importanti e famosi.

Marilyn Manson: le canzoni migliori

Marilyn Manson
FONTE FOTO: https://www.instagram.com/marilynmanson/

Marilyn Manson – Sweet Dreams

Il primo vero successo nella carriera dei Manson è… una cover. Uno dei marchi di fabbrica del gruppo è stato fin dall’inizio lo stravolgimento di brani di grande fama, reinterpretati con il proprio stile inequivocabile.

Caso esemplare è Sweet Dreams (Are Made of This), in una versione molto più asfissiante e lugubre di quella originale e danzereccia degli Eurythmics. Ecco il video ufficiale:

Marilyn Manson – The Beautiful People

Primo estratto dall’album Antichrist Superstar del 1996, il disco che sostanzialmente ha lanciato la band verso il successo planetario, tratta la tematica di quella che Manson definisce la ‘cultura del bello’, in connessione alle teorie di Friedrich Nitzsche sui ‘deboli’ e i ‘forti’.

Insomma, un brano di un certo peso che nel 2006 è stato inserito da VH1 al 28esimo posto nella classifica delle 40 canzoni metal più belle di sempre. Ecco il video ufficiale di The Beautiful People:

Marilyn Manson – The Dope Show

Dopo le atmosfer estremamente cupe di Antichrist Superstar, il Reverendo e i suoi adepti decidono di fare un passo indietro, e lanciano il nuovo lavoro Mechanical Animals con un brano che si rifà al glam anni Settanta di artisti come Marc Bolan e David Bowie.

Si tratta di un pezzo che denuncia il narcisismo estremo e il consumismo tipico soprattutto di un mondo come il music business. Ecco il video ufficiale:

Marilyn Manson – Disposable Teens

Nuovo millennio e nuovo album per la band, che inaugura i Duemila con Holy Wood (In the Shadow of the Valley of Death), uscito nel novembre del 2000 e anticipato dal doppio singolo Disposable Teens.

Si tratta di una sorta di inno adolescenziale che prova a descrivere cosa spinge i giovani ad agire violentemente contro autorità e genitori. Nel ritornello viene ripreso in parte il testo di Revolution dei Beatles. Ecco il video di Disposable Teens:

Marilyn Manson – Personal Jesus

E chiudiamo il cerchio di questa playlist dedicata ai Manson con un’altra cover, forse la loro più celebre dopo quella di Sweet Dreams. Stiamo parlando ovviamente di Personal Jesus, riproposizione in chiave industrial del brano dei Depeche Mode.

Di seguito il video ufficiale di questa cover:

https://www.youtube.com/watch?v=Rl6fyhZ0G5E

FONTE FOTO: https://www.instagram.com/marilynmanson/

ultimo aggiornamento: 05-01-2020