Le canzoni più belle di Barbra Streisand: da People a Don’t Rain on my Parade, i brani più iconici della cantautrice statunitense.

Barbra Streisand, nata a Brooklyn, può essere considerata – probabilmente – la più grande e la migliore cantante americana di tutti i tempi. La talentuosa artista – che è anche un’attrice teatrale e cinematografica di talento – si unisce a una piccola élite di animatori che hanno vinto un Emmy, Oscar, Grammy e un Tony Award. Parole come “superstar” e “icona” in qualche modo non sembrano abbastanza grandi per l’eredità musicale che ha prodotto questa poliedrica interprete.

Ha iniziato la sua carriera come cantante di night club per adolescenti e ha continuato a forgiare una carriera che dura da cinque decenni, producendo – in totale – più di 60 album in studio che hanno venduto complessivamente oltre 145 milioni di copie in tutto il mondo.

concerto
concerto

Barbra Streisand, le canzoni più amate

Iniziamo la nostra lista, con People. Questa bellissima canzone ha un messaggio magico e senza tempo. Barbra Streisand l’ha eseguita per la prima volta in nel musical, Funny Girl, del 1964. Anche se molti artisti hanno realizzato cover di questo brano, la canzone rimane una delle canzoni d’autore della Streisand.

Il video di People:

Passiamo, poi, The Way We Were. Questo brano – del 1973 – premio Oscar – è considerata da molti come una delle migliori canzoni di tutti i tempi. È la canzone del titolo del film in cui Barbra Streisand recita accanto al premio Oscar, Robert Redford.

Il video di The Way We Were:

C’è, poi, A Star is Born (Evergreen). Il remake cinematografico del 1976, in cui Barbra Streisand recitava al fianco di Kris Kristofferson fu un successo sia commerciale che critico. Ha co-scritto e cantato il delicato e sincero tema d’amore, che ha vinto l’Oscar per la migliore canzone di un film e il Grammy Award per Canzone dell’anno.

Di seguito il trailer del film:

Barbra Streisand, Somewhere e Don’t Rain on My Parade

L’acclamato album di Barbra Streisand, The Broadway Album del 1985, è probabilmente uno dei migliori della sua leggendaria discografia. David Foster ha organizzato questa versione ossessiva e incomparabile per l’album della Streisand.

Il video di Somewhere:

Infine, citiamo Don’t Rain on my Parade. Questo successo del 1964 è tratto da una delle esibizioni di Broadway più memorabili dell’icona del mondo dello spettacolo nei panni di Fanny Brice, in Funny Girl. La Streisand ha ottenuto una nomination al Tony Award per la sua esibizione e la canzone è diventata uno dei brani che definiscono maggiormente la sua carriera.

Il video di Don’t Rain on my Parade:

ultimo aggiornamento: 24-04-2021


Elton John contro i social: “Sono un posto crudele”

Dave Grohl con la figlia Violet: la cover di Nausea degli X