Queen, le canzoni migliori scritte da John Deacon, bassista della band: da You’re My Best Friend a I Want to Break Free.

I Queen non erano solo Freddie Mercury. Più volte si sono sottolineati i meriti di Brian May, qualcuno ha idolatrato anche Roger Taylor ma ben pochi elogiano la grandezza di John Deacon. Un bassista solido e fantasioso, in grado di suonare anche altri strumenti e soprattutto di comporre melodie sopraffine. Molte delle canzoni più belle dei Queen portano la sua firma. Andiamo a scoprire le cinque migliori o più famose.

Queen: le canzoni migliori scritte da John Deacon

A Kind of Magic dei Queen
FONTE FOTO: https://www.facebook.com/Queen

Queen – You’re My Best Friend

Se la primissima canzone in assoluto di Deacon per la band è stata la non indimenticabile Misfire dall’album Sheer Heart Attack, la prima vera perla del bassista è una delle canzoni più amate del celebre A Night at the Opera. Stiamo parlando di You’re My Best Friend, un brano semplice e delicato, ispirato dal suo amore per la moglie. Ecco il video ufficiale:

Queen – Spread Your Wings

In A Day at the Races John firmò solo You and I. Più importante il suo contributo per News of the World, album che contiene due brani del bassista: Who Needs You e soprattutto Spread Your Wings. Tra le canzoni meno ‘commerciali’ del gruppo, Spread è certamente una delle più amate. E non senza motivo:

Queen – Another One Bites the Dust

Superate In Only Seven Days e If You Can’t Beat Them dall’album Jazz, arriviamo a quella che probabilmente è la sua signature song con i Queen. Stiamo parlando di Another One Bites the Dust, brano tratto da The Game (in cui è presente un altro pezzo suo, Need Your Loving Tonight). Oltre a essere una delle hit più amate dei Queen, Bites è anche il riff di basso più famoso non solo di Deacon, ma forse dell’intero decennio anni Ottanta.

Queen – I Want to Break Free

Se in Flash ha contribuito a due brani non straordinari, Execution of Flash e Arboria, e in Hot Space a due pezzi non tra i più celebri, come Back Chat e Cool Cat, è con The Works che Deacon fa il bis in termini di hit da stadio. Porta infatti la sua firma la celeberrima I Want to Break Free, un altro dei brani più amati nella discografia dei Queen:

Queen – Friends Will Be Friends

Chiudiamo questa playlist con un altro degli inni del gruppo, Friends Will Be Friends. Non si tratta dell’ultimo brano scritto da Deacon per i Queen. Il bassista nello stesso album, A Kind of Magic, ha firmato anche One Year of Love e Pain Is So Close to Pleasure, mentre nei successivi ha partecipato alla scrittura di Rain Must Fall, My Baby Does Me e My Life Has Been Saved. Tuttavia, è proprio Friends Will Be Friends l’ultimo grande singolo della Regina che porta anche la sua firma (oltre a quella di Freddie). Un brano di straordinaria intensità, anche alla luce della sua fedeltà alla figura del cantante dopo la prematura scomparsa di Mercury. Questo il video ufficiale:

FONTE FOTO: https://www.facebook.com/Queen

TAG:
canzoni John Deacon queen

ultimo aggiornamento: 19-08-2020


Europe, le migliori canzoni: da The Final Countdown a Tomorrow

Conosci queste band dal nome impronunciabile?