Le canzoni ispirate all'11 settembre 2001: da Empty Sky a I Was Here

11 settembre 2001: le canzoni ispirate dalla tragedia delle Twin Towers

Le canzoni ispirate all’11 settembre 2001: da Empty Sky di Bruce Springsteen a My Blue Manhattan di Ryan Adams.

Quella dell’11 settembre 2001 è una data che nessuno potrà mai dimenticare. Ancora oggi la ferita rimane aperta. L’attentato terroristico che mise fine alle Twin Towers, le Torri Gemelle di New York, il più grave attentato terroristico del Ventunesimo secolo, era, è e rimarrà uno degli eventi più drammatici nella storia dell’Occidente.

Un così grave accadimento non poteva non ispirare alcuni degli artisti più importanti della scena musicale internazionale. Ecco alcune delle più belle canzoni ispirate proprio alla strage dell’11 settembre.

Le canzoni ispirate all’11 settembre 2001

11 settembre 2001
FONTE FOTO: https://www.facebook.com/photo

Bruce Springsteen – Empty Sky

Uno dei più grandi cantori dell’America del secondo Novecento, sia nel bene che nel male, è stato Bruce Springsteen. Il Boss non poteva certo esimersi di riflettere sull’11 settembre, tema delicato cui dedicò un intero album, The Rising del 2002.

Da questo disco è tratta la spledida Empty Sky:

Tori Amos – I Can’t See New York

Nel 2002 uscì anche Scarlet’s Walk, atteso album della cantautrice Tori Amos, che dedicò alle Torri Gemelle il brano I Can’t See New York. In questa lunga traccia da oltre 7 minuti, l’artista si metteva nei panni di un passeggero a bordo di uno degli aerei dell’11 settembre, incapace di vedere New York sotto di sé.

Di seguito l’audio di I Can’t See New York:

Beyoncé – I Was Here

Splendida canzone scritta da un’ispirata Diane Warren per la splendida voce di Beyoncé, è tratta dall’album 4 di Queen B, datato 2011.

Un pezzo molto bello seppur non tra i più famosi nella carriera della signora Carter. Ascoltiamolo insieme:

Leonard Cohen – On That Day

Altra grande penna, quella del cantautore canadese più famoso di sempre: Leonard Cohen. Sua questa splendida e poetica On That Day, ispirata al dramma delle 11 settembre e inserita nell’album Dear Heather del 2004.

Riascoltiamola insieme:

Ryan Adams – My Blue Manhattan

Chiudiamo con un altro brano del 2004, My Blue Manhattan di Ryan Adams, tratto dall’album Love is Hell. Un pezzo alt country molto intenso, ispirato a una delle tragedie più grandi che mai abbiano toccato l’America.

Di seguito l’audio di My Blue Manhattan:

FONTE FOTO: https://www.facebook.com/photo

ultimo aggiornamento: 11-09-2019