Lady Gaga accusata di plagio per il brano Shallow

Shallow di Lady Gaga è un plagio: ne è sicuro il cantautore statunitense Steve Ronsen, che ha puntato il dito contro la popstar di A Star is Born.

Periodo caldo per quanto riguarda le cause musicali. Dopo la vicenda che ha visto per protagonista Katy Perry e la sua Dark Horse, ora tocca a Lady Gaga finire sotto i riflettori per un presunto plagio.

E il brano incriminato non è proprio uno qualunque: Shallow, la canzone che ha permesso alla Germanotta di conquistare il premio Oscar per la miglior canzone originale. Peccato che per qualcuno di originale abbia ben poco. Ecco l’accusa del cantuatore Steve Ronsen.

Lady Gaga accusata di plagio per A Star is Born

Stando a quanto riferito dal giornale Page Six, la cantante rischierebbe una causa multimilionaria. Ronsen avrebbe infatti deciso di denunciarla per plagio. Secondo la sua tesi, Shallow è una copia di un suo pezzo, Almost, datato 2012.

Gaga non si è però scomposta di fronte alle accuse, e anzi fatto sapere di non volersi piegare alle richieste milionarie del cantautore. Il legale dell’artista ha infatti affermato: “Mr. Ronsen e il suo avvocato stanno solo cercando di fare soldi facili con un’artista di successo. È vergognoso e sbagliato. Mi congratulo con Lady Gaga per avere il coraggio di alzarsi in piedi e reagire“.

Lady Gaga
Lady Gaga

La difesa di Gaga

In attesa della perizia che dimostrerà se effettivamente Shallow possa essere ritenuta un plagio o meno, l’avvocato ha fatto notare come la successione di note presa di mira dall’accusatore sia presente già in tantissime canzoni del passato, tra cui capolavori come Dust in the Wind dei Kansas.

Ma se Gaga è convinta di non dover risarcire proprio nessuno, anche Ronsen è sicuro del contrario, tanto da aver chiarito di essere in possesso di un rapporto ufficiale di un musicologo che ha stabilito la presenza di somiglianze significative tra le due canzoni per quanto riguarda il tempo, le melodie, il ritmo e l’armonia dei brani.

Di seguito il video di Almost di Ronsen:

ultimo aggiornamento: 12-08-2019