La biografia di MadMan

MadMan è uno dei rapper in rampa di lancio in questo momento. Scopriamo insieme la sua scalata al successo, dal debutto in Puglia ad oggi.

Pierfrancesco Botrugno, in arte MadMan, nasce a Grottaglie il 25 luglio del 1988 ed inizia ad appassionarsi al mondo della musica in età adolescenziale, specialmente per il rap e il freestyle. Nel 2006 partecipa all’edizione annuale del Tecniche Perfette, la massima competizione per gli amanti del freestyle, arrivando fino alla finale dove perde contro July B. Nel 2007 esce il suo primo mixtape, totalmente autoprodotto, dal titolo “Riscatto”, seguito l’anno successivo da “R.I.P.”, secondo demo solista del rapper pugliese.

Nel 2010 MadMan pubblica l’album di debutto dal titolo Escape from Heart, disco che ha riscosso un buon successo tra gli appassionati del genere. Gli anni seguenti vedono MadMan impegnato in alcune collaborazioni, la più importante con Gemitaiz che porta alla realizzazione di “Haterproof” e “Detto, fatto“. Nel 2013 esce “MM“, un mixtape che gli permette di firmare un contratto discografico con la casa di produzione indipendente Tanta Roba, fondata dal noto Gue Pequeno, con cui MadMan pubblica nell’ottobre il singolo “Come ti fa Mad“. Nel 2014 pubblica, insieme al collega e amico Gemitaiz, l’album Kepler che arriva alla prima posizione della classifica e ottiene la certificazione di Disco d’Oro, la svolta professionale per Madman. L’11 settembre di quest’anno MadMan pubblica l’album Doppelganger che sta ottenendo buoni riscontri.

La carriera di MadMan è ormai lanciata, ma questo rapper può ancora migliorare tanto data la giovane età. In bocca al lupo!

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 27-09-2015