La biografia di Alex Britti

Oggi parliamo di Alex Britti, protagonista al Festival di Sanremo con il brano “Un attimo importante”. Ripercorriamo la carriera del cantautore romano.

Alessandro Britti, conosciuto da tutti come Alex, nasce a Roma il 23 agosto del 1968 e fin da bambino la chitarra è un’inseparabile compagno di viaggio di questo artista. Il suo primo amore è il Blues, genere che suona da adolescente con la sua band nei piccoli locali romani, una gavetta che servirà nel proseguo della sua carriera.

Il brano che lo lancia nel panorama musicale italiano è “Solo una volta (o tutta la vita)” del 1998, il primo di una lunga serie di successi che ha fatto ballare e cantare intere generazioni di giovani. Gli anni successivi vedono il cantautore romano impegnato nella realizzazione di canzoni come “La Vasca“, “Mi Piaci“, “7000 caffè“, “Prendere o Lasciare” e”Una su 1.000.000“, quest’ultima un vero capolavoro, quasi una poesia d’amore.

Nel 2006 collabora con Edoardo Bennato alla canzone “Notte di mezz’estate“, poi pubblica altri brani come “Milano“, “Baciami (e portami a ballare)“, “Immaturi” e tanti altri, venendo riconosciuto come un grande della musica italiana in tutto il mondo, un successo dietro all’altro per Alex Britti.

Ora è impegnato al Festival di Sanremo con il brano “Un attimo importante“, ma Alex Britti è ormai un artista poliedrico che ha regalato grandi emozioni a chi ha avuto la fortuna di ascoltare almeno una volta, anzi, anche “Solo una volta“, una sua canzone.

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 14-02-2015