Keith Richards, in attesa del disco da solista ha un piano: riportare in studio i Rolling Stones

Il 18 settembre uscirà il nuovo album di Keith Richards: il chitarrista vuole riportare i Rolling Stones in studio nel 2016.

Fra pochi giorni sarà pubblicato il suo album da solista, ma Keith Richards ha in mente di tornare in studio con i Rolling Stones. Mentre si attende “Crosseyed Heart” (il singolo “Trouble” è già stato rilasciato), primo disco da solista dal 1992, Richards ha rilasciato un’intervista a “Entertainment Weekly”: “Sto cercando di portare gli Stones in studio, ma onestamente non vedo la possibilità che questo possa accadere quest’anno. Forse dopo il tour in Sudamerica, mi piacerebbe che ciò accadesse ad aprile, ma so come sono questi ragazzi, finito il tour non hanno voglia di fare niente”.

Il 18 settembre tornerà con il suo album e sarà anche il soggetto di un documentario della Netflix, che il canale lancerà lo stesso giorno: si chiamerà “Keith Richards: Under the Influence”. Un momento d’oro in tutti i sensi per i Rolling Stones, visto quanto incassato dalla serie di concerti tenuti negli ultimi mesi. Si parla di una cifra di 109.700.000 dollari per gli ultimi 14 concerti.

Musica e arte, dato che i Rolling Stones inaugureranno ad aprile 2016 una mostra a Londra, alla “Saatchi Gallery”.

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 03-09-2015

Redazione Notizie Musica