Un concerto degli Slipknot in America è stato interrotto per un incendio appiccato dai fan nel parterre: le immagini incredibili.

In concerti ad alto tasso adrenalinico può succedere di tutto. Lo sanno bene gli Slipknot e tutti i loro fan. La band è stta infatti costretta a interrompere un live di pochi giorni fa a causa di un incredibile incidente accaduto nel parterre. Mentre stavano suonando, il gruppo ha visto un incendio esplodere in mezzo al pubblico. Fortunatamente non ci sono stati danni gravi e nessun ferito, ma la paura è stata molta, anche perché le fiamme sono arrivate a raggiungere l’altezza di circa nove metri.

concerto
concerto

Incendio al concerto degli Slipknot

Un concerto incendiario quello della band dell’Iowa del 2 novembre a Phoenix, in Arizona. La band si è esibita davanti ai propri fan della metropoli, ma improvvisamente ha dovuto interrompere il proprio live. Alcuni fan presenti nel parterre hanno infatti acceso un falò utilizzando delle sedie di plastica, facendo emergere dalla folla fiamme importanti che si sono alzate fino a 9 metri da terra. Fortunatamente non ci sono stati danni né feriti, ma le immagini rimangono spaventose:

Slipknot on fire: l’incendio nel concerto di Phoenix

Ad appiccare l’incendio sarebbero stati alcuni fan in un momento particolarmente intenso dell’evento, quando il pubblico avrebbe intonato Happy Birthday per il chitarrista Mick Thomson. Alcuni spettatori presenti hanno però raccontato che l’incendio avrebbe avuto inizio mentre sul palco suonavano All Out Life. A causa dell’interruzione necessaria per mettere in sicurezza il pubblico e domare le fiamme, la band dell’Iowa ha dovuto tagliare il proprio live, rinunciando ad alcune canzoni molto amate dal pubblico, tra cui Duality.

Riproduzione riservata © 2021 - NM

Rock strillo

ultimo aggiornamento: 04-11-2021


Dopo dieci anni, riecco Diana Ross: le immagini del suo nuovo video

X Factor 2021, seconda puntata: le assegnazioni dei giudici