In memoria di Alex Baroni

Perché i Green Day si chiamano così?

Tredici anni fa scompariva prematuramente Alex Baroni.

In un tremendo incidente stradale 13 anni fa Alex Baroni dopo una lenta agonia moriva, lasciando un buco incolmabile per tutti i suoi fan e non solo.

La sua carriera inizia come corista, perfezionandosi sempre più canta con artisti del calibro di Ivana Spagna, Eros Ramazzotti, Francesco Baccini. Poi la svolta pubblicando album e partecipando a Sanremo e ad altre manifestazioni importanti, che via via lo renderanno sempre più famoso e riconosciuto da innumerevoli fan e da colleghi, che chiederanno la sua collaborazione nella stesura di testi e canzoni.

Oggi a ricordarlo una sua ammiratrice particolare, Giorgia. In un breve ma emozionante post sul suo profilo Facebook Giorgia ha scritto:
“Le parole con le loro emozioni sono dentro ed è lì che devono stare, oggi lasciamo parlare la musica, la voce di Alex Baroni.-13 aprile 2002-“.
La reazione del mondo social è stato immediato e continuano a farlo dimostrando di aver apprezzato sopratutto la canzone scelta per commemorarlo, “Onde”, una tra le più belle del repertorio del compianto Alex.

 Tra le canzoni ancora cercate su Spotify, Itunes e Deezer, e ancora sentite oggi: La distanza di un amore (1997), Cambiare (1997), Posso Farcela (1997), Onde (1998), Ultimamente (1999).

 

 

 

 

Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!

ultimo aggiornamento: 13-04-2015

Redazione Notizie Musica