Tutti i grandi tormentoni dell'estate dal 2000 a oggi

Tutti i tormentoni dell’estate dal 2000 ad oggi!

Riascoltiamo insieme i tormentoni dell’estate del Ventunesimo secolo, le canzoni che ci hanno accompagnato estate per estate: da Vamos a bailar alle candidate di quest’anno.

Una delle certezze dell’estate, oltre al sole, il mare e le vacanze è… il tormentone! Quel brano che ci ossessiona per circa tre mesi, inondando le radio, le televisioni, i supermercati, le spiagge, le auto e tanto altro ancora.

Canzoni spesso irritanti e banali, altre volte più piacevoli, ma sempre in grado di far ballare ogni generazione. Andiamo a ricordare insieme tutte quelle degli ultimi anni: ecco i tormentoni dal 2000 a oggi.

Tutti i tormentoni dell’estate dal 2000 a oggi

Il Ventunesimo secolo si aprì con un’estate molto variegata, nella quale si impose Vamos a bailar di Paola e Chiara. L’anno dopo toccò a Candela di Noelia, mentre nel 2003 battagliarono Asereje delle Las Ketchup e La canzone del capitano di DJ Francesco. L’anno dopo a imporsi fu una canzone molto atipica, Dragostea din tei di Haiducii, mentre nel 2005 fece capolino per la prima volta il re del reggaeton Daddy Yankee, con Gasolina:

Nell’anno dei Mondiali vinti dall’Italia il tormentone fu atipico: Siamo una squadra fortissimi di Checco Zalone. Stesso discorso nel 2007, quando a imporsi fu un brano emo, Monsoon dei Tokio Hotel. L’anno dopo toccò a una ballata, A te di Jovanotti, e quello dopo ancora a Katy Perry con I Kissed a Girl.

Il 2010 è l’anno, ovviamente, di Waka Waka di Shakira, mentre l’anno dopo il livello si abbassò con il brano Ai se eu te pego di Michel Telò, arrivato al successo anche grazie al calciatore Neymar. Nel 2012 trionfò un brano su tutti: Gangnam Style di Psy. Più piacevoli i due brani delle estati successive: Wake Me Up di Avicii e Bailando di Enrique Iglesias.

Carrellata di italiani nei tormentoni degli ultimi anni. Nel 2015 fu la volta di Roma-Bangkok di Baby K e Giusy Ferreri, nel 2016 Vorrei ma non posto di J-Ax e Fedez. L’anno dopo trionfò su tutte il brano più visto di sempre su YouTube: Despacito. Nel 2018 c’è invece stato un testa a testa tra Amore e capoeira di Takagi e Ketra e Non ti dico no di Loredana Bertè e i Boomdabash.

Il tormentone dell’estate 2019

Chi sarà invece il tormentone di questa estate? Le candidate sono diverse: da Calipso di Charlie Charles a Tequila e San Miguel di Loredana Bertè, da I Don’t Care di Ed Sheeran e Justin Bieber a Ostia Lido di J-Ax, passando per Maradona y Pelé dei Thegiornalisti e tanti altri pezzi ancora.

ultimo aggiornamento: 21-05-2019