I Pooh si riuniscono nel 2016 per due date live, poi l’addio definitivo

Perché i Green Day si chiamano così?

Per i 50 anni i Pooh, annunciano la reunion con la prima formazione originale, Dodi Battaglia, Roby Facchinetti, Red  Canzian, Stefano D’Orazio e Riccardo Fogli.

Questa mattina in conferenza stampa, i Pooh hanno confermato la prima data per il 10 giugno 2016 e si terrà allo Stadio San Siro, mentre la seconda data  si terrà il 15 giugno allo stadio Olimpico di Roma. Una reunion al gran completo per i due appuntamenti, infatti oltre al ritorno di Stefano D’Orazio storico batterista, il quartetto vedrà un gradito ritorno al basso, quello di Riccardo Fogli che fece parte della band dal 1966 al 1973.
Prima delle due date live, il 28 gennaio, in occasione del 50esimo anniversario, uscirà un doppio album vinile in limited edition, composto da 20 brani icona della band. A partire da domani sarà onair il brano storico dei Pooh “Pensiero”, brano rivisitato in una versione decisamente più rock.

Queste le novità positive che Facchinetti e company hanno rilasciato in conferenza stampa, a cui però ha fatto seguito la decisione definitiva che le due date live saranno  le ultime, infatti sempre Facchinetti ha definito l’appuntamento dei Pooh per il prossimo anno, come la parte conclusiva di una carriera vissuta sempre sull’onda del successo.

Rimani sempre aggiornato sul mondo della musica, lascia la tua email qui sotto:

Privacy Policy
Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!

ultimo aggiornamento: 28-09-2015

Redazione Notizie Musica