I Foo Fighters si esibiranno per la prima volta, dopo il blocco imposto dalla pandemia di Coronavirus, al Madison Square Garden.

I Foo Fighters ritornano a suonare dal vivo al Madison Square Garden con uno spettacolo programmato il 20 giugno 2021. La band di Everlong svolgerà il suo primo concerto nella sede a più di 460 giorni dalla chiusura a causa della pandemia di Coronavirus. Il concerto è dedicato solo al pubblico vaccinato per questo la capacità garantita è al 100%: “Gli invitati dovranno fornire la prova della vaccinazione completa insieme a un documento d’identità appropriato che corrisponda al nome sulla documentazione“, afferma una dichiarazione sul loro sito. I soggetti di età inferiore ai 16 anni dovranno mostrare un test antigenico negativo o una vaccinazione completa e devono essere accompagnati da un adulto vaccinato.

Foo Fighters
FONTE FOTO: https://www.facebook.com/foofighters

Foo Fighters in concerto a giugno al Madison Square Garden

Dopo più di un anno di chiusura imposta dall’emergenza sanitaria globale, gli artisti iniziano a respirare un po’ di aria di normalità, potendo ora iniziare a programmare i propri spettacoli. Lo stesso vale per i Foo Fighters i quali, dopo una pausa imposta dalla pandemia mondiale di Coronavirus, ritorneranno a suonare per la prima volta al Madison Square Garden: “Aspettiamo questo giorno da oltre un anno“, ha twittato la band. “New York, preparati per una lunga notte di str***ate in cui urlare a squarciagola insieme ai 26 anni dei Foos”. Il tweet:

Si tratta del primo show con capacità del 100% in un’arena di New York da marzo 2020. Molti locali e Broadway hanno iniziato a riaprire, ma ancora a capacità limitata e molti con requisiti simili per quel che concerne la vaccinazione. La prevendita per lo show dei Foo Fighters è iniziata martedì sul sito web della band.

Altri concerti a New York dopo il blocco pandemico

Non appena il sindaco Bill de Blasio ha annunciato un concerto celebrativo al Central Park questo agosto, gli artisti si sono subito organizzati: Bruce Springsteen che torna a Broadway, i Foo Fighters che riaprono il Madison Square Garden e il Strokes che si esibiscono all’Irving Plaza, tutti a giugno.

Springsteen farà rivivere il suo popolare spettacolo Springsteen on Broadway al St. James Theatre, sabato 26 giugno, con spettacoli aggiuntivi fino al 4 settembre. Basato su Born to Run, l’autobiografia dell’iconico rocker, Springsteen on Broadway originariamente andò in scena in 236 spettacoli al Walter Kerr Theater, da ottobre del 2017 a dicembre del 2018. Lo spettacolo ha fatto guadagnare a Springsteen uno Special Tony Award ed è stato adattato in un film e in un album di colonne sonore.

FONTE FOTO: https://www.facebook.com/foofighters

Riproduzione riservata © 2021 - NM

Rock strillo

ultimo aggiornamento: 12-06-2021


Le migliori canzoni di Francesco Renga: da Ci sarai a Guardami amore

Royal Blood in concerto in Italia nel 2022: la data e i biglietti