Fedez ha rivolto il suo ringraziamento a Gianluca Vialli, dopo aver ricevuto una chiamata dall’ex calciatore malato di cancro.

Tra i milioni di italiani che da tempo, purtroppo, combattono con un tumore o con una brutta malattia, c’è anche Gianluca Vialli. L’ex bomber sa cosa vuol dire avere a che fare con il cancro, e in questi giorni ha voluto dare il suo supporto a Fedez, manifestandoglielo attraverso una telefonata che ha commosso il rapper!

Lo ha rivelato lo stesso artista milanese attraverso i social, per ringraziare pubblicamente l’attuale membro dello staff della Nazionale italiana. In un momento importante per la sua carriera, Vialli ha infatti trovato il tempo di farsi sentire con il rapper, per incoraggiarlo e fargli sentire la sua vicinanza. Un gesto davvero straordinario che ha commosso il marito di Chiara Ferragni.

Telefonata di Vialli a Fedez: il ringraziamento del rapper

Dopo aver rivelato di avere un tumore al pancreas che lo ha costretto a un intervento d’urgenza per l’asportazione della massa tumorale, il rapper ha svelato nelle storie di aver ricevuto una telefonata speciale negli scorsi giorni, da parte di Gianluca Vialli.

Fedez
Fedez

A pochi giorni di distanza dalla sfida decisiva con la Macedonia per le qualificazioni ai Mondiali, terminata purtroppo con un risultato infausto per la nostra Nazionale, il collaboratore di Roberto Mancini aveva trovato il tempo per telefonare all’ex giudice di X Factor, colpendo in profondità il rapper. Sui social, l’artista aveva così voluto condividere il proprio ringraziamento: “Fino a qualche giorno fa non ci conoscevamo nemmeno, poi una telefonata pochi giorni prima dell’intervento che difficilmente dimenticherò. Spero di poter dare un po’ di supporto alle persone così come tu hai fatto con me“.

La malattia di Vialli

L’ex calciatore di Juventus e Chelsea ha scoperto nel 2017 di avere un tumore. Nonostante le difficoltà, non si è mai fatto abbattere, è sempre rimasto fedele a se stesso, mostrando un grande sorriso senza nascondere la paura. Non si è lasciato andare alla disperazione, è rimasto all’interno del mondo del calcio e si è tolto anche la soddisfazione di vincere un Europeo come membro dello staff della Nazionale. Un uomo cui non manca il coraggio, e che ha saputo infondere la sua forza anche in Fedez, bisognoso più che mai di supporto in questo momento.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

Fedez

ultimo aggiornamento: 25-03-2022


Nuovo look per Sangiovanni, il cantante sconvolge i fan: “Ma cosa hai fatto?”

Al Bano e la convivenza con i profughi ucraini: “Voglio trattarli come miei figli”