Elisa, A Modo Tuo: testo

Perché i Green Day si chiamano così?

A modo tuo è la canzone di Elisa in radio da venerdì 7 novembre 2014 scritto da Luciano Ligabue è estratto dall’ultimo album L’anima vola.

Elisa, A Modo Tuo: testo

Sarà difficile diventar grande
Prima che lo diventi anche tu
Tu che farai tutte quelle domande
Io fingerò di saperne di più

Sarà difficile
Ma sarà come deve essere
Metterò via i giochi
Proverò a crescere

Sarà difficile chiederti scusa
Per un mondo che è quel che è
Io nel mio piccolo tento qualcosa
Ma cambiarlo è difficile
Sarà difficile
Dire tanti auguri a te

A ogni compleanno
Vai un po’ più via da me
A modo tuo
Andrai
A modo tuo

Camminerai e cadrai, ti alzerai
Sempre a modo tuo
A modo tuo
Vedrai

A modo tuo
Dondolerai, salterai, canterai
Sempre a modo tuo

Sarà difficile vederti da dietro
Sulla strada che imboccherai
Tutti i semafori
Tutti i divieti
E le code che eviterai

Sarà difficile
Mentre piano ti allontanerai
A cercar da sola
Quella che sarai

A modo tuo
Andrai
A modo tuo
Camminerai e cadrai, ti alzerai

Sempre a modo tuo
A modo tuo
Vedrai
A modo tuo
Dondolerai, salterai, canterai
Sempre a modo tuo

Sarà difficile
Lasciarti al mondo
E tenere un pezzetto per me
E nel bel mezzo del
Tuo girotondo
Non poterti proteggere

Sarà difficile
Ma sarà fin troppo semplice
Mentre tu ti giri
E continui a ridere
A modo tuo
Andrai
A modo tuo
Camminerai e cadrai, ti alzerai

Sempre a modo tuo
A modo tuo
Vedrai
A modo tuo
Dondolerai, salterai, canterai
Sempre a modo tuo.

Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!

ultimo aggiornamento: 13-03-2015

Licia De Pasquale

Per favore attiva Java Script[ ? ]