Dolcenera, in radio il suo nuovo singolo

Perché i Green Day si chiamano così?

Dolcenera, già da un paio di giorni, ha debuttato in radio con il suo nuovo singolo, ossia 100 Mila Watt: un pezzo, contenuto nel disco “Le stelle non tremano Supernovae”, pronto ad usufruire del successo di Sanremo

Finalmente, dopo un periodo più di ombre che di luci, ecco che Dolcenera è pronta a riprendersi il proprio posto di competenza, ossia quello sotto i riflettori: lo scorso 8 Aprile, infatti, è andato in onda, in radio, il suo nuovo singolo, ossia 100 Mila Watt. Un pezzo molto apprezzato dai suoi fans, vogliosi di rivederla, nuovamente, al centro dell’attenzione. Il brano non è fine a se stesso bensì fa parte di una più grande raccolta, intitolata “Le stelle non tremano Supernovae“.

Sanremo decisivo

Il grande successo riscontrato da Dolcenera è dovuto, in gran parte, al Festival di Sanremo: grazie alla sua partecipazione, insieme alla presenza in veste di coach al talent “The voice“, la cantante ha potuto nuovamente tornare alla grande sotto i riflettori, complice anche il brano Ora o mai più presentato alla manifestazione. Un successo su tutta la linea, nella speranza che, adesso, Dolcenera non si smarrisca di nuovo lungo la via.

Ripescaggio

Il nuovo singolo di Dolcenera, in effetti, non può essere considerata un’opera innovativa a tutti gli effetti: il brano, infatti, è una riedizione del precedente lavoro discografico del 12 Febbraio, completamente rivisto e lavorato negli ultimi mesi. Il suo successo, infatti, non è nemmeno paragonabile a quello di qualche tempo fa: le opportune modifiche, a quanto pare, hanno fatto la loro parte, con la cantante che ne ha potuto beneficiare su tutta la linea. Il testo, così come la musica, esprimono nuove emozioni, con la possibilità di coinvolgere maggiormente chiunque ascolti il singolo, nella totale felicità e stima dei propri supporters, sempre più contenti della loro beniamina.

 

Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!

ultimo aggiornamento: 10-04-2016

Mario Sorbo

Per favore attiva Java Script[ ? ]