Deborah Iurato, Da Sola: testo

Deborah Iurato ha presentato per la prima volta ai Wind Music Awards “ Da Sola” il suo nuovo singolo scritto da Giovanni Caccamo

Deborah Iurato, Da Sola: testo

Non mi fermerò
per paura di cadere
la mia gelosia è un vortice
ascoltami bene
rotola, scivola, libera
senza paura rimango a guardare
senza paura ti sento parlare lontano da me

Vivo da sola inseguendo un’idea
di dire domani noi cambiamo ancora
torno a parlare rubando una mano alla mia libertà
conto i miei passi lontana da te
rimango ferma a guardare lontano
spegni la luce stai già consumando una parte di me
una parte di me

Non mi abituerò domani
oltre il mio destino ci sei tu
la mia gelosia è al limite
ascoltami bene
rotola, scivola, libera
senza paura rimango a guardare
senza paura ti sento parlare lontano da me

Vivo da sola inseguendo un’idea
di dire domani noi cambiamo ancora
torno a parlare rubando una mano alla mia libertà
conto i miei passi lontana da te
rimango ferma a guardare lontano
spegni la luce stai già consumando una parte di me

Se non mi cercherai rimani
se non mi cercherai rimani
se non mi cercherai aspetterò
se non mi cercherai rimani
se non mi cercherai rimani
se non mi cercherai verrò da te

Conto i miei passi lontana da te
rimango ferma a guardare lontano
spegni la luce stai già consumando una parte di me
una parte di me
se non mi cercherai rimani
se non mi cercherai rimani

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 08-06-2015

Licia De Pasquale