David Bowie ha salutato così il suo pubblico e il mondo della musica. Con un brano profetico, il suo testamento: Lazarus, la terza traccia dell’ultima raccolta di inediti del Duca Bianco, Blackstar.

David Bowie, Lazarus: testo

Look up here, I’m in heaven
I’ve got scars that can’t be seen
I’ve got drama, can’t be stolen
Everybody knows me now

Look up here, man, I’m in danger
I’ve got nothing left to lose
I’m so high it makes my brain whirl
Dropped my cell phone down below
Ain’t that just like me?

By the time I got to New York
I was living like a king
Then I used up all my money
I was looking for your ass
This way or no way
You know, I’ll be free
Just like that bluebird
Now ain’t that just like me?
Oh I’ll be free
Just like that bluebird
Oh I’ll be free
Ain’t that just like me?

David Bowie, Lazarus: traduzione

Guardate qui, Sono in paradiso
Ho cicatrici che non possono essere viste
Ho drammi, non possono essere rubati
Tutti mi conoscono adesso

Guarda qui, amico, io sono in pericolo
Non ho niente da perdere
Sono così sballato che il mio cervello turbina
E’ caduto il mio cellulare in basso
Non è proprio come me?

Con il tempo ho avuto modo di (andare a) New York
Vivevo come un re
Poi ho usato su tutti i miei soldi
Stavo cercando il tuo c*lo
In questo modo o nessun modo
Sai, io sarò libero
Proprio come quel sialia
Ora non è proprio come me?
Oh, sarò libero
Proprio così quel sialia
Oh, sarò libero
Non è proprio come me?

TAG:
david bowie lazarus testo traduzione

ultimo aggiornamento: 12-01-2016


David Bowie Ziggy Stardust: Testo e Traduzione

David Bowie – This is not America: testo e traduzione