Damon Albarn annuncia l’arrivo del nuovo album, The Nearer The Fountain, More Pure The Stream Flows. Inoltre, l’artista ha pubblicato un nuovo singolo.

Come promesso, Damon Albarn ha rivelato il titolo del suo nuovo album, The Nearer the Fountain, More Pure the Stream Flows, uscirà il 12 novembre con Transgressive. L’artista ha annunciato per la prima volta The Nearer the Fountain, More Pure the Stream Flows nel 2019 e fu presentato come un lavoro orchestrale. Poiché la pandemia lo ha portato a cancellare il suo tour a sostegno del progetto, ha presentato il nuovo album durante un live streaming di Boiler Room. “Ho intrapreso il mio viaggio oscuro durante la realizzazione di questo disco e mi ha portato a credere che potesse ancora esistere una fonte pura“, ha detto ora Albarn in una dichiarazione. Damon Albarn ha pubblicato il suo unico disco solista, Everyday Robots, nel 2014.

chitarra acustica
chitarra acustica

Damon Albarn presenta il nuovo album The Nearer The Fountain, More Pure The Stream Flows

Damon Albarn, frontman dei Blur e dei Gorillaz, ha annunciato il suo secondo album solista, The Nearer The Fountain, More Pure The Stream Flows, che uscirà il 12 novembre con Transgressive. Come il suo attuale taglio di capelli, l’album è stato ispirato dall’Islanda: originariamente inteso come un album orchestrale, il cantautore ha dato una nuova forma al suo lavoro, durante il lockdown: “Ho intrapreso il mio viaggio oscuro durante la realizzazione di questo disco e mi ha portato a credere che potesse ancora esistere una fonte pura“, afferma Damon in una nota.

Ecco il post su Instagram:

Alcune delle canzoni che lo compongono sono state presentate durante il live streaming di Glastonbury’s Live at Worthy Farm all’inizio di quest’anno. La prima traccia condivisa è la graziosa e contemplativa title track, che puoi ascoltare nel seguente video:

La tracklist dell’album

Di seguito, vi elenchiamo le canzoni che fanno parte del nuovo album di Damon Albarn, The Nearer The Fountain, More Pure The Stream Flows:

  • The Nearer the Fountain, More Pure the Stream Flows
  • The Cormorant
  • Royal Morning Blue
  • Combustion
  • Daft Wader
  • Darkness to Light
  • Esja
  • The Tower of Montevideo
  • Giraffe Trumpet Sea
  • Polaris
  • Particles

Damon si esibirà con una band e un’orchestra quest’estate al Manchester International Festival a luglio e all’Edinburgh International Festival ad agosto. Ha anche diverse date in programma per il tour 2022 che sono state riprogrammate dal 2020. Tutte le date sono elencate di seguito:

21 e 22 febbraio – Londra (Barbican)
23 e 24 febbraio – Dublino (National Concert Hall)
26 febbraio – Lussemburgo (Philharmonie)
28 febbraio – Bruxelles (Bozar)
1 marzo – Bruxelles (Bozar)
2 marzo – Eindhoven (Muziekgebouw)
4 e 5 marzo – Parigi (Philharmonie)
6 marzo – Lione (Auditorium)
7 marzo – Amburgo (ElbPhilharmonie)
9 marzo – Copenaghen (KB Hallen)
11 marzo – Reykjavik (Harpa).

Riproduzione riservata © 2021 - NM

ultimo aggiornamento: 27-06-2021


Winston Marshall dei Mumford and Sons lascia il gruppo: il motivo

Max Gazzè porta in tour La matematica dei rami: tutte le date