I Mudhoney suoneranno in Italia a Bologna: ecco la data del concerto e dove acquistare i biglietti.

I Mudhoney suoneranno in Italia per un unico concerto che si terrà a Bologna. La data dello show è fissata per il 9 ottobre 2020, al TPO – via Casarini 17/5 – Bologna.

Un unico evento nel nostro paese che sarà molto atteso dai fan della band grunge di Washington. I biglietti per questa tappa italiana del gruppo possono essere acquistati su Boxerticket.

Il gruppo, capitanato da Mark Arm, ha lanciato – di recente – il nuovo album Morning in America, composto da sette brani registrati durante le sessioni di Digital Garbage, lavoro discografico pubblicato nel 2018.

Mudhoney, concerto in Italia: la band suonerà a Bologna

I Mudhoney si esibiranno in Italia, nel mese di ottobre 2020. Precisamente, la band capitanata da Mark Arm si esibirà sul palco del TPO – via Casarini 17/5, a Bologna, il 9 ottobre 2020.

I biglietti per questa unica tappa del gruppo statunitense potranno essere acquistati su boxerticket.

In questa occasione, il gruppo presenterà il nuovo EP, intitolato Morning in America, in cui sono contenute sette tracce, estratte dalle sessioni di registrazione di Digital Garbage, album uscito nel 2018 e che ha avuto molto successo tra i fan del grunge.

Il video di Touch Me, I’m Sick:

Mudhoney, l’album Digital Garbage

Digital Garbage rappresenta il decimo album in studio della band pioniera del grunge formatasi a Seattle, nel lontano 1988.

Tale lavoro discografico è uscito nel 2018 e ha avuto gran parte delle recensioni positive. Composto da 11 brani, ha raggiunto la posizione 58 nella classifica dei 75 migliori album lanciati nell’anno 2018.

Proprio dalle sessioni live di questo album, sono state estrapolate le sette tracce che compongono Morning in America.

Mudhoney
FONTE FOTO: https://www.facebook.com/pg/Mudhoney-120610017957082

FONTE FOTO: https://www.facebook.com/pg/Mudhoney-120610017957082

TAG:
Concerti mudhoney news

ultimo aggiornamento: 22-02-2020


Pugili fragili: Piero Pelù cambia pelle per restare se stesso

David Bowie: in arrivo registrazioni rare per il Record Store Day