Charlie Watts dei Rolling Stones non potrà prendere parte al prossimo tour: il batterista è alle prese con problemi di salute.

Brutte notizie per i fan dei Rolling Stones: la band inglese ha perso un importante tassello, Charlie Watts. Il batterista, 80 anni compiuti da poco, ha annunciato la sua assenza nel prossimo No Filter Tour, in partenza negli Stati Uniti in autunno. Purtroppo è alle prese con alcuni problemi di salute, e in questo momento gli è stato consigliato di riposarsi. Nel suo messaggio trapela ottimismo e il consueto buonumore. Ma chi prenderà il suo posto dietro le pelli?

The Rolling Stones
The Rolling Stones

Rolling Stones: Charlie Watts sta male

Per una volta, il mio tempismo è stato leggermente sbagliato“; ha scherzato Watts nel suo annuncio. L’artista è alle prese con alcuni problemi di salute, su cui rimane un’aura di mistero. Sta recuperando, ma in questo momento gli è stato consigliato di rimanere a riposo. Ci vorrà del tempo per tornare in forma e deve obbligatoriamente pazientare: “Dopo tutte le delusioni che hanno avuto i fan dei Rolling Stones a causa del Covid, non voglio che debbano pure accettare un ulteriore rinvio“. Per questo motivo ha chiesto a un suo grande amico di sostituirlo nel prossimo tour.

Sostituto Charlie Watts nel tour dei Rolling Stones

A suonare la batteria degli Stones nel prossimo tour ci sarà Steve Jordan. Classe 1957, ha già avuto modo di suonare in passato con leggende del blues e del rock come i Blues Brothers, John Mayer e anche Eric Clapton. Anche gli Stones hanno già collaborato con lui in alcune occasioni. Ad esempio suonò con Keith Richards nel progetto X-Pensive Winos, formato dal chitarrista sul finire degli anni Ottanta.

Insomma, si tratta di un degno sostituto per il prossimo tour, la cui partenza è prevista il 21 settembre da St.Louis in Missouri. Un giro di concerti esclusivamente americano che dovrebbe durare fino al 20 novembre, con ultima tappa ad Austin, in Texas. La speranza di tutti è che Watts possa fare capolino almeno per il finale. Ricordiamo che il batterista in passato ha già avuto gravi problemi di salute: nel 2004 gli fu diagnosticato un cancro alla gola, fortunatamente superato dopo due interventi chirurgici.

Di seguito la conferma ufficiale del forfait sugli account social della band:

TAG:
Charlie Watts Rock strillo The Rolling Stones

ultimo aggiornamento: 05-08-2021


Tom Morello, Bruce Springsteen ed Eddie Vedder omaggiano gli AC/DC con la cover di un loro classico

Il 5 agosto 1966 usciva Revolver, l’album della svolta psichedelica dei Beatles