Bologna, tir spaventa la folla durante concerto dei Nomadi

Durante il concerto dei Nomadi in piazza Maggiore a Bologna, l’arrivo di un camion ha terrorizzato la folla:  il pensiero è andato a Nizza.

Nel bel mezzo del concerto dei Nomadi, organizzato in occasione del Festival del Tortellino a Bologna, un camion bianco della Iveco ha attraversato la folla. Il tir si è poi posizionato sotto il palcoscenico dove si stavano esibendo i Nomadi, storico gruppo di musica italiana. Nessun attentato: solo degli ordini impartiti in modo poco consono o sbagliato, molte cose da chiarire e altrettanta paura tra i presenti.

Paura nel ricordo della strage di Nizza

Ci sono stati momenti di puro panico, tra la folla accorsa per il Festival del Tortellino: vedere un camion arrivare all’improvviso in mezzo al pubblico, ha fatto pensare subito alla tragedia di Nizza. In quella occasione, il tir guidato dal criminale affiliato all’Isis, aveva falcidiato la folla. Il folle atto omicida aveva fatto 84 vittime e centinaia di feriti.

Cosa è accaduto

L’autista del camion ha spiegato di aver seguito precisi ordini dei superiori: egli doveva solo smantellare le attrezzature utilizzate durante il Festival del Tortellino. Aveva quindi appuntamento per le 22.30 in piazza Maggiore e, non trovando cartelli di divieto, ha attraversato la folla col tir. L’autista che era alla guida del camion è ancora arrabbiato e spaventato: si giustifica dicendo di aver solo seguito accordi di lavoro, e lamenta di non aver trovato cartelli a impedimento dell’ingresso del camion.

Il commento dei Nomadi

I componenti del gruppo dei Nomadi sono stati tra i primi a ricollegare l’arrivo del tir alla strage terroristica: “Siamo a Nizza o su Scherzi a Parte?” ha detto Cristiano Turato. Gli altri componenti si sono detti spaventati ma anche contrariati per l’episodio: in una città come Bologna, che ricordiamo essere già stata al centro di un attentato, come è potuto accadere qualcosa di simile? Il Comune di Bologna ha cominciato le indagini per chiarire le dinamiche dell’episodio.

Foto tratta dal video

Rimani sempre aggiornato sul mondo della musica, lascia la tua email qui sotto:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!

ultimo aggiornamento: 05-10-2016

Caterina Saracino