Il Menestrello Bob Dylan torna in Italia per nove imperdibili serate

Perché i Green Day si chiamano così?

Bob Dylan torna in Italia dopo tre anni di assenza: il ‘Menestrello’ riparte da Roma e si congeda all’Arena di Verona.

Torna sul palco il Premio Nobel Bob Dylan, che si prepara a tornare in Italia con un tour che lo vedrà impegnato in ben nove date nel nostro Bel Paese. E dopo tre anni davvero intensi fatti di musica e onorificenze varie, il Menestrello ha deciso di fare ritorno in uno dei paesi che più lo hanno apprezzato.

Il fatto che già date abbiano fatto registrare il sold out è la conferma del fatto che Bob Dylan in Italia ha lasciato un segno indelebile, ha condizionato e coinvolto intere generazioni e nonostante le sue performance live siano ormai condizionate dall’età, la risposta del pubblico continua ad essere quella degli anni d’oro.

Bob Dylan: l’attesissimo ritorno in Italia del cantautore

Già, perché andare ai concerti di Bob Dylan è un po’ come andare al museo, se permettete il paragone. C’è la consapevolezza di assistere e partecipare a un momento storico, scritto da uno dei maggiori protagonisti della storia della musica. Non si tratta della stella del rock o del fenomeno pop del momento, si tratta del personaggio e messaggio che veicola, di quel senso di indipendenza e ribellione che scatena nei cuori.

Musica e poesia che danzano e si abbracciano sullo sfondo della critica politica e sociale. Questo e tanto altro sono le canzoni di Bob Dylan, e non basta conoscere Knockin’ On Heaven’s Door per cogliere tutta l’essenza di un artista per molti versi senza eguali.

Bob Dylan
FONTE FOTO: https://www.facebook.com/bobdylan/

Bob Dylan in tour in Italia: le date

Bob Dylan parte da Roma. Difficile immaginare un inizio migliore e più suggestivo del suo tour in Italia, da dove manca dal 2015. Il cantante avrà l’onore di inaugurare la stagione dell’Auditorium Parco della Musica il prossimo 3 aprile e si fermerà nella Capitale fino al 5 per tre serate che hanno già fatto registrare il tutto esaurito.

Il 7 aprile il cantautore sarà al Nelson Mandela Forum di Firenze, mentre il giorno successivo si esibirà al Palabam di Mantova. Ultima data già sold out è quella del 9 aprile a Milano, Teatro degli Arcimboldi, poi le ultime tre tappe a Genova (RDS Stadium), Jesolo (Pala Arrex) e Verona (Arena) rispettivamente il 26, 26 e 27 aprile.

Di seguito il video di una versione unplagged di Knockin’ On Heaven’s Door di Bob Dylan:

‘Triplicate’: l’ultimo album di Bob Dylan è una gara contro sé stesso

Non è mai troppo tardi per cambiare, mettersi alla prova o continuare a stupire: questo è quello che deve aver pensato Bob Dylan con Triplicate, l’ultimo album dell’artista pubblicato il 31 marzo del 2017. È un’opera che mette a dura prova anche i fan storici dell’artista ma nasconde un lavoro musicale e intellettuale forse senza eguali.

Un album, tre dischi, tre capitoli distinti e separati che messi insieme fanno un concept senza precedenti. Il segreto è quello di non commettere l’errore di interpretarli come il riassunto di una carriera: no, Triplicate è la dimostrazione che Bob Dylan ha ancora qualcosa da dire e da cantare, con tutti i suoi paradossi e le sue 30 canzoni che magari non scendono tutte d’un fiato, ma meritano senz’altro un ascolto attento.

I biglietti per i concerti di Bob Dylan sono in vendita su TicketOne.

FONTE FOTO: https://www.facebook.com/bobdylan/

Rimani sempre aggiornato sul mondo della musica, lascia la tua email qui sotto:

Privacy Policy
Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!

ultimo aggiornamento: 24-01-2018

Nicolò Olia