Le 5 canzoni che puoi ascoltare nel Blue Monday per risollevare il tuo umore e affrontare meglio la tristezza della giornata.

Ebbene sì: il Blue Monday è considerato il giorno più triste e deprimente dell’anno. Tale credenza si basa sul fatto che, in questa particolare giornata, c’è un insieme di fattori che la rendono veramente molto malinconica.

Quali sono? Il clima gelido, la mancanza di soldi dopo il periodo post-natalizio e al calo dell’euforia dopo Capodanno, visto che non si sono realizzati i buoni propositi.

Per questi motivi, dunque, il terzo lunedì di gennaio estremamente infelice. Se, in questo momento, soffri di depressione, ansia, infelicità derivata da una delusione d’amore o combatti con bollette e soldi che non ci sono, ecco le 5 canzoni che puoi ascoltare e che ti risolleveranno l’umore in questa cupa giornata di gennaio.

Blue Monday, le canzoni da ascoltare per essere più felici

Iniziamo la nostra lista di canzoni per combattere la tristezza del Blue Monday, con Walk dei Foo Fighters.

Ecco il video di Walk:

Anche se, all’inizio, la canzone parte in maniera tranquilla, non vi fate ingannare: nel suo svolgersi, infatti, mette in scena una decisiva intensità che descrive in dettaglio l’arduo processo di ricostruzione della vita da zero.

Quando Dave Grohl canta Set me free again/To keep alive a moment at a time, (Liberami ancora, per tenere vivo un momento alla volta) la tua tristezza, di conseguenza, dovrebbe essere cancellata in un lampo.

Proseguiamo con Famous Last Words dei My Chemical Romance: quando Gerard Way pronuncia la frase

I am not afraid to keep on living
I am not afraid to walk this world alone

(Non ho paura di continuare a vivere/non ho paura di camminare da solo in questo mondo), la canzone diventa immediatamente più di un semplice coro per una generazione di fan del rock.

Ecco il video di Famous Last Words:

In sostanza, il brano è diventato un mantra di sopravvivenza. Andiamo avanti, citando Hit The Lights dei Metallica:

Ecco il video di Hit The Lights:

Probabilmente vi starete chiedendo se abbiamo sbagliato a inserire questa canzone in questo elenco.

Dopotutto, i Metallica non sono esattamente una band predisposta alla felicità nei propri testi, però questo – in particolare – potrebbe ricordare che la vita può essere gioiosa, nonostante i problemi.

Hit The Lights, infatti, rappresenta un inno al potere terapeutico eterno della musica, in quanto riesce a guarire tutte le ferite.

Tristezza da Blue Monday: ascolta Beastie Boys e Linkin Park

Procediamo, facendo riferimento a un’altra canzone che può migliorare questo triste giorno di gennaio. Parliamo di Alive dei Beastie Boys.

Il video di Alive:

I Beastie Boys sono la definizione inconfutabile del divertimento. E, come tutti sappiamo, il divertimento è nemico della disperazione.

Non solo questa, ma molte altre canzoni di questo gruppo possono dare una sferzata di energia al proprio umore, grazie ai testi assurdi che propongono.

Infine, proponiamo One More Light dei Linkin Park: anche se la canzone emana una certa tristezza che ha caratterizzato, da sempre, la voce di Chester Bennington, il potere e il significato della canzone sono penetranti.

Il video di One More Light:

La canzone, infatti, funge da lezione sull’importanza di fare i conti con la propria coscienza.

Quando Chester inizia con la frase “Should’ve stayed, were there signs, I ignored? Can I help you, not to hurt, anymore?”

(Dovrei restare, c’erano segni che ho ignorato?/Posso aiutarti a non ferire più?) ci ricorda che dobbiamo essere tutti osservatori di coloro che ci circondano, proprio per aiutare a rimettere sul giusto cammino le persone che amiamo.

Metallica
Metallica
TAG:
blue monday canzoni news

ultimo aggiornamento: 20-01-2020


Tre canzoni per conoscere meglio Raphael Gualazzi

Sanremo 2020: Monica Bellucci smentisce la sua partecipazione