La Sony conferma di non avere nessuna intenzione di far eliminare i brani di Beyoncé e di altri artisti da Tidal.

La piattaforma di JAY-Z può stare ulteriormente tranquilla, infatti dopo aver chiuso gli accordi con Roc Nation, Universal Music e Warner Music, anche la Sony continuerà a restare con Tidal.
Sarebbe stato un duro colpo per la piattaforma di musica streaming di proprietà di JAY-Z, se effettivamente le voci di un’esclusione dei diritti di Queen B da Tidal avessero trovato conferma.

Fortunatamente è arrivata la smentita ufficiale da parte del CEO Doug Morris che ha dichiarato degli ottimi rapporti che lega le due società, oltre cha quelli personali con il produttore e artista JAY-Z, e che nessun contenuto facente parte della scuderia Sony verrà escluso da Tidal, tanto meno i contenuti di Beyoncé.

Al momento pur avendo incassato questo altro successo, non è ben chiaro se Tidal sarà una rivoluzione ma sopratutto se effettivamente riuscirà a competere con gli altri colossi, Spotify o Deezer, tenendo presente che a breve sarà ufficializzata la nuova piattaforma Beats, di proprietà Apple.

 

TAG:
Beyoncé evidenza Jay Z slider Sony universal

ultimo aggiornamento: 01-06-2015


Adam Levine hot nel nuovo singolo dei Maroon 5. Guarda il video

John Newman, Come And Get It: testo. Guarda il video