Ariana Grande deuncia Forever 21: chiesto un risarcimento di 10 milioni

Ariana Grande fa causa alla Forever 21: chiesto un risarcimento di 10 milioni di dollari

Ariana Grande contro Forever 21: la cantante ha denunciato la catena di abbigliamento per aver utilizzato indebitamente la sua immagine.

Ariana Grande ha fatto causa a Forever 21 per 10 milioni di dollari! La celebre popstar americana, a quanto pare, sarebbe stata vittima di un uso improprio e non autorizzato della propria immagine da parte della nota catena di abbigliamento.

A quanto pare, infatti, la catena voleva a tutti i costi Ariana come testimonial ma non è mai riuscita a trovare l’accordo economico per ingaggiarla. E così avrebbe utilizzato altri mezzi per ottenere pubblicità dall’artista… Ecco la ricostruzione dei fatti secondo i legali della Grande.

Ariana Grande contro Forever 21

Stando a quanto riportato dalle testate americane, tra la Grande e la Forever 21 vi sarebbe stato un contatto nel 2018. Le parti però sono sempre rimaste distanti sull’accordo economico. L’ingaggio proposto dalla catena era infatti stato giudicato troppo basso dalla popstar.

A questo punto, però, la catena avrebbe deciso di far da sé, postando nel periodo dell’uscita di Thank U, Next alcune foto e video con una modella molto somigliante ad Ariana, utilizzando tra l’altro le sue canzoni come sottofondo musicale.

Ariana Grande
Ariana Grande

Ariana Grande chiede 10 milioni a Forever 21

Spiegano gli avvocati della cantante di Boca Raton: “Invece di pagare i diritti come richiesto dalla legge, Forever 21 ha semplicemente rubato le foto lanciando una campagna fuorviante attraverso il suo sito web e le piattaforme dei social media“.

Una pratica scorretta, dovuta anche al fatto che Ariana vanta un seguito su Instagram mostruoso, con oltre 160 milioni di follower. Non a caso, è la cantante che guadagna di più con il noto social.

Gli avvocati fanno sapere poi che, prima di agire con la denuncia, avevano chiesto all’azienda di rimuovere le immagini, ricevendo risposta positiva. Tuttavia, nessuna delle foto fraudolente è mai stata effettivamente rimossa.

Così la Grande non ha potuto far altro che agire legalmente, denunciando l’azienda e chiedendo un risarcimento di 10 milioni di dollari. Una vera batosta per la Forever 21 che, pur fatturando 3 miliardi di dollari all’anno, secondo le stime, a quanto pare sarebbe in un momento di grandi difficoltà economiche e rischierebbe anche la bancarotta.

Di seguito un recente post di Ariana Grande:

ultimo aggiornamento: 04-09-2019