L’ultimo addio ad Aretha Franklin: i funerali saranno trasmessi in diretta TV

Dopo i tantissimi saluti alla camera ardente, è arrivato il giorno dei funerali di Aretha Franklin, che si terranno il 31 agosto a Detroit e saranno trasmessi in diretta TV.

La morte di Aretha Franklin, scomparsa il 16 agosto 2018, è stato senza dubbio un durissimo colpo per il mondo della musica e non solo: un’icona vivente, simbolo di tantissime generazioni e che nel corso della sua carriera è stata in grado di influenzare artisti di tutto il mondo. E ora è arrivato il momento dell’addio definitivo. I suoi funerali si terranno il 31 agosto nella sua città natale, Detroit; un evento di risonanza mondiale, che sarà trasmesso in diretta TV.

Il funerale di Aretha Franklin

Aretha Frlanklin aveva 76 anni ed è scomparsa in seguito a una dura lotta contro il cancro, ma sarà sempre ricordata come una delle artiste e della cantanti più celebri di sempre. Saranno dei funerali privati quelli della cantante, che si terranno a Detroit nella giornata del 31 agosto presso il Greater Grace Temple. Alla cerimonia sarà presente anche l’ex Presidente degli Stati Unii Bill Clinton, che terrà un discorso in onore dell’artista scomparsa.

Sarà dunque un evento ristretto, ma per un personaggio che è stato amato in tutto il mondo. E proprio per questo le immagini del funerale saranno trasmesse in diretta dalla CNN, da Fox News e dalla Associated Press. Fra i partecipanti ci saranno anche tantissimi musicisti e colleghi, e alcuni di loro si esibiranno per ricordare un’ultima volta la grande Aretha: Stevie Wonder, Chaka Khan, Ronald Isley, Faith Hill e Jennifer Hudson.

Presente anche Ariana Grande, che ha conosciuto Aretha durante il concerto tenutosi nel 2014 presso la Casa Bianca per l’ex presidente Barack Obama e per la first lady Michelle.

Aretha Franklin
Fonte foto: https://www.facebook.com/ArethaFranklinTheQueen/

La camera ardente di Aretha Franklin

Nei giorni scorsi era stata allestita una camera ardente a Detroit, presso il Charles H. Wright Museum for African America History, museo che aveva anche omaggiato Rosa Parks, campionessa dei diritti civili. Per Aretha è stata allestita una bara dorata dove la cantante è stata adagiata in uno splendido abito rosso, con i tacchi a spillo in tinta. Numerosissimi i fan, gli amici e gli estimatori che da tutto il mondo si sono recati al museo per salutare Aretha un’ultima volta.

[amazon_link asins=’B00NZK9I1E,B0041KYJSE,8897637582′ template=’ProductCarousel’ store=’deltapictures-21′ marketplace=’IT’ link_id=’b8132a91-acfc-11e8-aa4f-5d02683274ea’]

Nel museo presente anche uno striscione, che recitava «Per sempre la nostra Regina». Un chiaro riferimento al suo soprannome Regina del soul. Per quanto riguarda la scelta dell’abito rosso, voluto dalla famiglia della cantante, la nipote Sabrina Owens ha spiegato come il colore scelto simboleggi l’appartenenza di Aretha al Delta Sigma Theta Sorority, una organizzazione no-profit che si impegna per aiutare le comunità afroamericane.

Fonte foto: https://www.facebook.com/ArethaFranklinTheQueen/

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 31-08-2018