Vinicio Capossela completa il cartellone al Collisioni Festival 2015

Perché i Green Day si chiamano così?

Vinicio Capossela conferma la presenza al Collisioni  festival 2015.

Dopo i già annunciati concerti di Sting, Mark Knopfler, Paolo Nutini, Passenger, Fedez, J-Ax un altro concerto si aggiunge all’edizione 2015 di Collisioni nella tanto attesa apertura del venerdì di Collisioni che da mesi veniva invocata dagli spettatori del festival: l’evento speciale con Vinicio Capossela, un concerto unico e irripetibile, studiato ad hoc per i due festival gemellati Collisioni a Barolo ed Aria di Friuli Venezia Giulia a San Daniele. Un concerto materico, sanguigno, ballabile per portare alla realtà di carne cruda la verità dell’immaginazione. Il patrimonio musicale e agricolo del “paese dei coppoloni”, dal vivo… ancora vivo… dalla diretta voce cantata dei suoi protagonisti.
 
Capossela instagram
Capossela instagram
Vinicio Capossela, la Banda della Posta, la bassa banda Città di Calitri, il corpo di ballo, il senato della Cumversazione, Cicc’ Bennet il cantante gladiatore e molte pagine e spartiti musicali servite come cannazze da sposalizio, perché, come afferma Matalena, la musica va spartita, va condivisa e mangiata insieme. Un concerto straordinario per portare live il mondo immaginifico evocato dal romanzo di Vinicio Capossela “Il paese dei coppoloni”, libro candidato al Premio Strega 2015, accompagnato dalle vive voci dei suoi personaggi/protagonisti. Questo il progetto unico costruito per Collisioni che prende le mosse dal romanzo “Il paese dei coppoloni” (Feltrinelli), secondo romanzo di Vinicio Capossela uscito il 1 aprile e subito affiancato da una prestigiosa candidatura al Premio Strega 2015. Per raccontarlo come merita Capossela sarà ospite sabato 18 luglio a Collisioni 2015 nell’ambito del programma letteratura per un incontro pubblico con i lettori.

Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!

ultimo aggiornamento: 11-05-2015

Redazione Notizie Musica