Un nuovo album per Lorde

Dopo il grande successo di Pure Heroine, album d’esordio di Lorde, è tempo di lanciare un nuovo capolavoro discografico.

Sono passati quasi due anni dal debutto della cantautrice neozelandese Lorde, con il suoPure heroine” ed ora possiamo dire che è tempo di un nuovo album.

A dire il vero, non è una completa novità che la giovanissima stia lavorando a qualcosa di nuovo, ma poi lei stessa ha dato l’annuncio su Tumblr:

“Mi sono presa un po’ di mesi di vacanza all’inizio dell’anno ed è stato grandioso. Ho fatto un po’ di nuotate, sono andata in giro in macchina e ora sto giusto iniziando ad assemblare il mio prossimo lavoro, che è molto eccitante e spaventoso, ma anche davvero stimolante.”

Il produttore e co-autore della cantante, Joel Little, in un’intervista rilasciata a Billboard ha rivelato:

“Non c’è molto materiale pronto, giusto un paio di canzoni, ma l’idea è di tentare nuove strade; vogliamo essere certi che le canzoni siano davvero buone e tenteremo di sperimentare cose nuove, anche solo ritmi diversi e cose che possono venirci in mente in studio.”

La cantante ha poi rivelato di esser stata ispirata dalla hit di Robyn “Dancing On My Own“:

“L’altro giorno ero in studio con alcuni amici e gli ho chiesto quale canzone manderebbero nello spazio, se dovessero sceglierne solo una. Loro mi hanno detto “Perfect Day” di Lou Reed […] e “God Only Knows” dei Beach Boys. Io ci ho pensato per un po’, ho pensato ai Talking Heads, ai Fleetwood Mac e a Nina Simone, ma la canzone che mi è istintivamente venuto da cantare è stata “Dancing On My Own” di Robyn. Per me, questa canzone è perfetta, è felice e triste, fiera e indipendente, vulnerabile e breve, gioiosa anche se un cuore è stato spezzato […] Ascoltandola ho realizzato che sarò innamorata della musica per il resto della mia vita. Sarà l’amica migliore che avrò mai.”

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 11-05-2015