U2, Bono ha ringraziato Emma durante il primo concerto di Milano

Come anticipato da Emma Marrone sui social, nel corso del primo concerto milanese degli U2 Bono ha rivolto un ringraziamento alla cantante salentina.

Momento di grande emozione durante il primo dei tre concerti milanesi degli U2, andato in scena ieri sera al Mediolanum Forum di Assago nell’ambito dell’Experience and Innocence Tour. Bono ha voluto infatti dedicare a Emma Marrone la canzone Women of the World, scritta dal musicista scozzere Ivor Cutler e portata al successo da Jim O’Rourke, uno dei collaboratori storici dei Sonic Youth.

Canzone accompagnata da un video in supporto della campagna Poverty is Sexist. Il frontman della band irlandese ha spiegato: “Questo momento farà da megafono alle vere eroine del movimento, ovvero le donne che sono in prima linea nel lavorare a distruggere le barriere che ostacolano donne e ragazze“.

Emma Marrone e gli U2: i perché della dedica di Bono

Alla base della dedica speciale di Bono, l’impegno della cantante salentina sul tema dei diritti delle donne. Anche Emma, come gli U2, ha infatti aderito alla campagna in questione, promossa dall’organizzazione ONE. Ecco spiegato il perché di quel “Thank You Emma” che per alcuni era apparso incomprensibile.

Una sorpresa che in qualche modo la cantante aveva anticipato dichiarando sui social che le era accaduta una cosa meravigliosa.

EMMA MARRONE VENEZIA 2018
EMMA MARRONE VENEZIA 2018

La risposta di Emma Marrone su Instagram

Sempre attraverso il proprio account Instagram, Emma Marrone ha voluto a sua volta scrivere un post in relazione a quanto accaduto la scorsa sera:

Con tanto amore ho preso parte al concerto degli U2 per far sentire la mia voce per #womenoftheworldtakeover in supporto di ONE & #PovertyisSexist. Donne coraggiose da tutto il mondo si uniranno a gran voce per abbattere gli ostacoli e le barriere per i diritti delle donne. Puoi consultare One.org per saperne di più su queste incredibili eroine e firmare la petizione per rendere giustizia alle donne in tutto il mondo. Perché nessuna di noi sarà uguale se tutte non saremo uguali“.

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 12-10-2018