Robbie Williams svela aneddoti assurdi: sapete che a Buckingham Palace…?

Perché i Green Day si chiamano così?

Che Robbie Williams fosse un po’ sopra le righe lo avevamo capito da tempo: ecco le ultime dichiarazioni del cantante.

Ieri sera Robbie Williams è salito sul palco del Festival di Sanremo 2017 e si è esibito con la sua ultima canzone I love my life, prima di baciare sulle labbra Maria De Filippi!
Prima di esibirsi sul palco dell’Ariston, il cantante inglese ha registrato una intervista per la prima puntata dello show E poi c’è Cattelan, di Alessandro Cattelan, che andrà in onda su SkyUno a partire dal 16 febbraio.

Una canna a Buckingham Palace

Il celebre cantante, ex dei Take That, si è divertito a giocare con Alessandro Cattelan al gioco del Vero o Falso, e si è trovato così a rispondere a delle domande davvero curiose riguardo ad alcuni aneddoti su di lui. Il cantante ha smentito il gossip che sosteneva che avesse vomitato durante la sua visita a Buckingham Palace per l’incontro con la Regina:

Vomitato a Buckingham Palace? No, ma mi sono fatto una canna a Buckingham Palace!

Il cantante ha anche raccontato che l’aneddoto su come ha conosciuto la moglie, Ayda Fields, durante un appuntamento al buio è verissimo. Robbie ha raccontato che all’epoca Ayda nemmeno sapeva chi fosse!

Paura di guidare

Il cantante ha anche svelato un aneddoto curioso circa la sua paura di mettersi alla guida, tanto che non ha mai voluto imparare a guidare, nonostante abbia in garage delle bellissime e costose auto di lusso.

Sì è vero, non ho mai voluto prendere la patente di guida. Non so guidare e non so come fare!

Un altro aneddoto smentito da Robbie riguarda quello di essersi incontrato con la cantante Adele in una casa di campagna, per parlare di fantasmi: un gossip un po’ strano ma che non ha nulla di vero. Appuntamento con lo show di Cattelan per altri particolari…

Rimani sempre aggiornato sul mondo della musica, lascia la tua email qui sotto:

Privacy Policy
Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!

ultimo aggiornamento: 09-02-2017

Caterina Saracino