Robbie Williams shock: “Sono stato in terapia intensiva e adesso…”

Robbie Williams è stato in terapia intensiva per cinque settimane: è stato lui stesso ad annunciarlo, tramite un video pubblicato su YouTube.

Non aveva mai fatto mistero di essere affetto da problemi di salute, ma adesso Robbie Williams ha voluto tranquillizzare i fan: sta benissimo, dopo una terapia intensiva durata ben cinque settimane. Il cantante inglese, da anni sulla cresta dell’onda, aveva annunciato che il suo lavoro lo stava uccidendo, e in più ultimamente era anche affetto da ernia del disco. Ora, però, si sente rinato, come ha detto nel video pubblicato su YouTube.

Il messaggio di Robbie

“Sono stato ricoverato per cinque settimane. Per sfortuna la malattia mi ha colpito proprio alla fine del tour, che stava andando davvero bene. Il pubblico era incredibile, io stavo bene, la band era meravigliosa. Ero un soldato e dovevo finire quel tour, dovevo andare a Mosca e a San Pietroburgo. Ma poi sono arrivati i risultati delle analisi, ed erano davvero preoccupanti. Così sono finito in terapia intensiva. Era dal 1998 che non interrompevo un tour per motivi di salute. Russia ti amo, spero di tornare presto a cantare per te. Vi ringrazio tutti per la vostra positività e i vostri auguri.”

Il cantante ha voluto sottolineare di stare molto bene adesso:

“Ora sto bene. Dopo essere stato ricoverato nelle ultime cinque settimane, ora posso dire di stare bene. Spero di tornare presto a cantare.”

La difficoltà di essere una star

In una intervista rilasciata poche settimane or sono al The Sunday Times Magazine, Robbie aveva parlato del suo rapporto controverso con la celebrità. A “spaventarlo” è il rapporto con i fan, prezioso ma anche stancante:

“Odio dire di no, perché non voglio che pensino che io sia una brutta persona. Ma non mi piace dire di sì, perché sono impacciato nei rapporti umani e ogni volta che incontro uno sconosciuto è un trauma per me”.

Non è tutto oro ciò che riluce…

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 31-10-2017

Caterina Saracino