Rihanna in bikini: tutti parlano delle sue imperfezioni, invece è bellissima

Evviva la bellezza naturale, senza fotoritocchi e filtri che nascondono la realtà: Rihanna è una ragazza come tante ed è sempre bella!

I giornali si sono scatenati, in ogni parte del mondo, quando sono state pubblicate le foto di Rihanna, la popstar 29enne, in vacanza in un resort di lusso a Puerto Vallarta, in Messico. Quello che si recrimina, in giro sul web, alla star di Disturbia e di Umbrella, è di aver preso qualche chiletto di troppo e di aver messo in evidenza un po’ di cellulite.

A giudicare dalle foto, che potete guardare nel video pubblicato alla fine di questo articolo, quella che vediamo è solo una ragazza splendida. Che c’è di male ad avere i fianchi un po’ rilassati e degli addominali non proprio d’acciaio?

Quello che ci sentiamo di affermare, anzi di gridare a gran voce, è che non bisogna trasformarsi in manichini senza forme o diventare fissate di body building per essere belle, anzi: Rihanna ci piace così com’è, in barba a ritocchi di Photoshop e filtri fotografici che vogliono mostrarci sempre una perfezione che non è di questo mondo!

RIHANNA
RIHANNA

Perché distorcere la realtà?

Non siamo più abituati a guardare la realtà con i nostri occhi, a causa della nostra dipendenza dai social. Ci sono sempre tanti – troppi – filtri, tra noi e gli altri, tra noi e il mondo. Ormai quasi più nessuno ha il coraggio di pubblicare una foto al naturale, mostrando i propri piccoli difetti.

Questa ossessione verso la perfezione porta poi a credere che le star siano davvero belle e perfette come Barbie, e non è un caso che poi ci siano delle vere e proprie “rivolte” quando i giornali pubblicano foto senza ritocchi. Dovremmo forse imparare a capire che molto di ciò che ci viene proposto dai media è fasullo, che nemmeno le star possono aspirare alla perfezione, e che è molto meglio così: solo i difetti possono rendere più bella e più vera una persona. Non saremmo più felici senza l’ossessione per la perfezione?

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 16-05-2017