La PFM ha voluto prendere le distanze dall’utilizzo del brano Impressioni di settembre all’interno della colonna sonora del film Alfredino – Una storia italiana.

La PFM, Premiata Forneria Marconi, ha scelto di prendere ufficialmente le distanze dal film Alfredino – Una storia italiana. All’interno della pellicola è presente infatti uno dei loro più grandi successi, Impressioni di settembre. Ma la band non ha dato il permesso di utilizzare il brano, non potendolo però evitare in alcun modo. Per questo motivo ha scelto rendere noto il proprio disappunto attraverso una nota ufficiale.

PFM, Impressioni di settembre in Alfredino: è polemica

La pellicola, trasmessa in due puntate da Sky Cinema, racconta la storia di Alfredino Rampi, il bambino di sei anni morto nel 1981 dopo essere rimasto per tre giorni intrappolato in un pozzo artesiano a Vermicino, poco distante da Roma.

PFM Premiata Forneria Marconi
FONTE FOTO: https://www.facebook.com/pg/premiataforneriamarconiofficial/photos/

All’interno della colonna sonora del film è stato inserito anche il brano più celebre della Premiata Forneria Marconi, Impressioni di settembre, pubblicato peraltro la prima volta dieci anni prima rispetto allo svolgimento della storia. Una decisione che la band guidata da Franz Di Cioccio non ha condiviso, e lo ha reso noto attraverso una comunicazione ufficiale firmata dall’intera formazione che nel 1971 registrò il capolavoro incluso poi nell’album Storia di un minuto.

La PFM si dissocia da Alfredino

All’interno della comunicazione la band ha voluto sottolineare come sia forte la propria volontà di dissociarsi dalla decisione di inserire il brano. Sia la musica che il testo di Impressioni di settembre rappresentano infatti un inno alla libertà, alla felicità e alla gioia, sentimenti in tutto opposti alla tragedia di Vermicino. “Alfredino Rampi è un bambino che è rimasto nel cuore di tutti noi, che abbiamo seguito in tv quella notte terribille. La sua tragica scomparsa ha scosso l’intera Nazione. Per queste ragioni, reputiamo che il brano non sia adatto a quelle immagini di dolore“, affermano i musicisti della Premiata Forneria Marconi.

In conclusione della nota la band spiega che, pur essendo stata avvertita che la canzone sarebbe stata utilizzata, non è potuta intervenire in alcun modo, perché è non è più in possesso dei diritti di sfruttamento commerciale di Impressioni di settembre. Di seguito l’audio ufficiale:

FONTE FOTO: https://www.facebook.com/pg/premiataforneriamarconiofficial/photos/

Riproduzione riservata © 2021 - NM

ultimo aggiornamento: 25-06-2021


Targhe Tenco 2021: tra i finalisti Samuele Bersani e Caparezza

Achille Lauro firma un contratto con Amazon Prime per film e serie tv