Nick Carter dei Backstreet Boys accusato di stupro da una famosa collega

Un’accusa terribile e infamante quella che la cantante Melissa Schuman delle Dream ha rivolto a Nick Carter dei Backstreet Boys.

Nick Carter dei Backstreet Boys è in questo momento al centro della cronaca per un fatto che, se fosse confermato, costituirebbe un baratro nella sua vita privata nonché la fine della sua carriera. Melissa Schuman, giovane cantante della girl band delle Dream, lo ha accusato di averle usato violenza sessuale nel 2002. La cantante ha confessato tutto pubblicamente e Nick Carter, sconvolto, ha voluto dire la sua, anch’egli in modo pubblico.

Nick Carter
Fonte foto: Instagram.com/nickcarter/

Una doppia violenza

All’epoca dei fatti la Schuman era appena diciottenne. Nick Carter e la cantante vennero messi in contatto dalle rispettive etichette discografiche, con l’intenzione di incoraggiare una relazione fra loro e sfondare con un singolo insieme. La scintilla fra i due, però, non scoccò. Nonostante questo, Nick e Melissa vennero chiamati a girare una pellicola insieme. E fu proprio durante una pausa dalle riprese che accadde l’impensabile. Dopo averla invitata nel suo appartamento, il biondino dei Backstreet Boys avrebbe costretto Melissa, all’epoca vergine, a praticargli un rapporto orale. In seguito, ci sarebbe stata anche una penetrazione. La Schuman, all’epoca, seguì il consiglio del suo manager di non denunciare Carter, perché aveva l’avvocato più potente e avrebbe solo rischiato di rovinarsi la carriera.
La cantante ha dichiarato su Twitter di sentirsi libera, ora che ha detto la verità, e ha ringraziato chi la sta sostenendo dopo questa dolorosa confessione.

Le dichiarazioni di Nick Carter

Da parte sua, il cantante americano dice di essere sotto shock per queste accuse.

“Sono sotto choc e rattristato dalle accuse di Ms Schuman. Melissa non ha mai detto che quello che è accaduto fra noi non fosse consensuale, abbiamo registrato un disco insieme e fatto musica e io ho cercato di essere rispettoso e di supporto a lei personalmente e professionalmente. È la prima volta che sento queste accuse vent’anni più tardi: è contrario alla mia natura e a tutto ciò che ho di caro agire in modo da ferire qualcuno”.

Fonte foto: Instagram.com/nickcarter/

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 23-11-2017

Caterina Saracino