Guerra social tra J-Ax e Chef Rubio, il rapper: “Sparati”

Una vera e propria guerra a colpi di tweet tra il rapper J-Ax e Chef Rubio del programma Unti e bisunti: ecco cosa è successo…

Un vero e proprio caos, una guerra combattuta sui social che sta facendo parlare ovunque, in rete. Tutto è cominciato con la dichiarazione di Fedez, socio e amico di J-Ax, rilasciata al Corriere della Sera, dove ha confessato che a 16 anni gli è capitato di avere una pistola dello zaino, che il padre di un suo amico gli faceva nascondere. Da questa dichiarazione è scoppiato il caos.

J Ax
Foto tratta da video “Vorrei ma non posto” https://www.youtube.com/watch?v=yKT_euhimTk

Lite tra J-Ax e Chef Rubio

Chef Rubio ha postato questo tweet:

“Io nello zaino c’avevo la pizza bianca, mi madre non me dice quello che devo fa da circa 20 anni, e me vesto come ca**o me pare.”

Al che il rapper milanese gli ha risposto:

“E i cazzi tuoi nello zaino non lì tenevi? Sparati Rubio. Basta bullismo su Fedez.”

Pronta la risposta di Chef Rubio:

“Cucciolo mio, perché usi a sproposito il termine “bullismo”? Ah dimenticavo che hai chi ti dice cosa dire #piangoacomando.
E poi te cascano i cojoni quando nella stessa frase trovi bullismo e sparati. Davvero avete un seguito? Se me li affidate me li accollo io.”

Al che J-Ax ha proseguito:

“Per essere uno che fa lo “chef” sei proprio un morto di fama. Vieni a mangiare la pizza che siamo a Napoli stasera #pussy”

La guerra è andata avanti, con l’esperto di street food che ha rincarato la dose:

“Quando uno è un figlio di papà con un team di autori che lavora per farti sembrare del popolo ma alla fine sei una #pussy #pussywhipped”

Al che il rapper ha sottolineato che Chef Rubio non è in realtà uno chef:

“A zi ti chiami chef e manco sei uno chef. È come se Alba Parietti si facesse chiamare Al Naturale Parietti #pussy”

E lui, di rimando:

“Ahahahah dai ti prego… dimmi che il ghost sta cacando il cappellino rasta che te portavi perché non ce credo #finitalaganja”

La lite è terminata – per ora – con lo Chef che ringraziava tutti per il traffico sul suo profilo ma che doveva proprio fare una pausa pranzo prima di tornare al lavoro. Armi deposte, per ora.

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 29-03-2017

Caterina Saracino