Levante presenta il nuovo album Nel caos di stanze stupefacenti

Uscirà il 7 aprile Nel caos di stanze stupefacenti, il nuovo album di Levante, in cui l’artista racconta se stessa e affronta temi importanti.

Migliaia di fan attendono con ansia il terzo album di Levante, dal titolo Nel caos di stanze stupefacenti. In esso la cantautrice, il cui vero nome è Claudia Lagona, racconta la propria vita e fa passare anche dei messaggi importanti attraverso i suoi testi. I temi affrontati sono molti, a cominciare dal dolore, ma anche la violenza sulle donne, l’omosessualità, la dipendenza dai social.

Levante
Levante

Una carriera al top anche senza talent

Levante ha rifiutato X Factor, che le venne proposto nel 2010. Non sarebbe facile per nessun cantante emergente, al giorno d’oggi, dire di no a una simile proposta, dato che il successo passa sempre più spesso attraverso la tv. Levante, però, aveva per sè un progetto completamente diverso, che l’ha portata ad andare a vivere a Leeds e a dormire sul pavimento del bagno, come ha confessato in un’intervista a TgCom. Al portale la cantante, che ha pubblicato un libro, ha dichiarato che uno dei temi portanti del disco è il dolore, che l’ha sorpresa negli ultimi periodi ma da cui è riuscita a risollevarsi:

“In queste stanze c’è molto rumore, avevo bisogno di raccontare il caos che nasce dal profondo silenzio in cui mi sono ritrovata nell’ultimo anno”.

La tracklist dell’album

L’album contiene una traccia firmata con Max Gazzè, dal titolo Pezzo di me. Gesù Cristo sono io è la canzone dedicata al tema della violenza sulle donne, dove la donna che subisce violenza è una regina con una corona di spine. In Santa Rosalia, quasi una filastrocca, il tema è quello dell’omosessualità.

1. Caos
2. 1996 La stagione del rumore
3. Io ti maledico
4. Non me ne frega niente
5. IO ero io
6. Gesù Cristo sono io
7. Diamante
8. Pezzo di me (feat. Max Gazzè)
9. Santa Rosalia
10. Le mie mille me
11. Sentivo le ali
12. Di Tua Bontà

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 04-04-2017