Lady Gaga al Super Bowl, tra show e messaggi a Trump

Lady Gaga al Super Bowl 2017 ha stregato tutti con il suo show musicale, ma ha anche lanciato velati messaggi contro Trump.

Milioni e milioni di telespettatori hanno assistito al Super Bowl 2017 e Lady Gaga ne è stata protagonista assoluta. La Germanotta, fasciata in un costume carico di strass, ha cominciato con il fatidico inno God Bless America, cantato sul tetto dello stadio Nrg, e poi è passata a This Land Is Your Land, a cui è seguito il Giuramento di fedeltà: ed è qui che Lady Gaga ha voluto veicolare il suo velato – ma non troppo – messaggio al neo-presidente americano Donald Trump.

Lady Gaga e il messaggio a Trump

Il riferimento al muro di divisione con il Messico e alla stretta sull’ingresso dei musulmani, è stato evidente nella grande enfasi che la cantante americana ha messo quando è arrivato il momento del giuramento:

Una nazione sotto Dio, indivisibile, con libertà e giustizia per tutti.

Un tutti che Lady Gaga ha voluto marcare con la voce, e che per milioni di telespettatori è stato un preciso attacco alle politiche di Trump, su cui la cantante si era già espressa a sfavore.

Un altro messaggio a Trump, notoriamente poco aperto sulle questioni dei diritti di gay e transgender, è arrivato con una strofa di Born this way, un altro dei successi della cantante. Modificando un po’ il testo, Lady Gaga ha cantato:

Non importa gay, etero o bi, lesbica, transgender vita / sono sulla strada giusta bambino / sono nato per sopravvivere

Lo show è proseguito poi con altri ritornelli di alcuni dei brani più celebri dell’artista americana, da Poker Face a Telephone ma anche Bad Romance e Just Dance.

Alla fine del suo grande spettacolo, Gaga ha tenuto in modo particolare a ringraziare i suoi genitori.

Foto tratta da video Lady Gaga’s FULL Pepsi Zero Sugar Super Bowl LI Halftime Show | NFL https://www.youtube.com/watch?v=txXwg712zw4

 

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 07-02-2017

Caterina Saracino