La biografia degli AC/DC

Duecento milioni di dischi venduti in tutto il mondo, una carriera di oltre quarant’anni: l’ascesa degli AC/DC, una delle band rock più famose del globo.

Oltre quarant’anni di carriera sulle spalle, più di 200 milioni di dischi venduti nel mondo, la forza di essere una rock band che ha influenzato un enorme numero di artisti: sono gli AC/DC, gruppo che si è formato nel 1973 a Sidney, fondato dai fratelli Young. Furono infatti Angus e Malcom, chitarristi entrambi, a dare vita agli AC/DC: e anche per il nome scelto non si deve andare lontano, dato che l’idea fu della sorella dei due, che lesse Alternate Current/Direct Current sull’etichetta di un elettrodomestico decidendo di proporre la sigla ai fratelli. E così nacquero gli AC/DC che nella formazione originale potevano contare anche sul cantante Dave Evans, sul bassista Larry Van Kriedt e sul batterista Colin John Burgess.

Come spesso capita alle band più famose, anche gli AC/DC nel corso degli anni hanno cambiato protagonisti ed interpreti, e a causa di un obbligato avvicendamento hanno rischiato di sciogliersi a pochi anni dalla fondazione. La causa fu la morte di Bon Scott nel 1980: aveva sostituito due anni prima come cantante Dave Evans, e dal suo ingresso in avanti gli AC /DC avevano cominciato la loro scalata. La svolta fu l’album Highway to Hell, datato 1979: la voce di Scott, il tour mondiale e l’ingresso nella top 10 inglese e nella top 20 americana sembravano aver lanciato definitivamente i fratelli Young e la loro band. Invece il colpo dal quale gli AC /DC rischiarono di non riprendersi fu la morte di Bon Scott, trovato senza vita nell’auto di un amico, ufficialmente per la grossa quantità di alcool ingerita prima di crollare all’interno di quella macchina.

Lo sconforto avrebbe preso il sopravvento se ad un certo punto i fratelli Young non avessero deciso di reagire anche per Bon Scott: e così cominciò la caccia al sostituto, e dopo vari provini fu scelto Brian Johnson. Con lui la band incise l’album Back in Black: fu un successone e il brano You Shook Me All Night Long è forse il brano più cantato degli AC/DC, tradizionalmente più lontani dalle radio con il lavoro precedente e invece grazie a questo album più vicini anche ad una diversa fetta di pubblico. Fu il trampolino di lancio decisivo: quel disco, secondo alcune statistiche, è il secondo più venduto di tutti i tempi di un gruppo rock.

Tra i numerosi avvicendamenti nel corso degli anni uno ha coinvolto il batterista Phil Rudd, con il gruppo nel periodo 1975-1983 e 1994-2015: Rudd, arrestato e poi condannato ai domiciliari. Attualmente è in corso un tour mondiale degli AC/DC che potrebbe essere l’ultimo in carriera: da oltre un anno uno dei due fondatori, Malcom Young, non fa più parte del gruppo a causa dei suoi problemi di salute.

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 04-11-2015

Ivana Crocifisso