J-AX, dagli Articolo 31 a Fedez: cinque curiosità sul rapper italiano

Cinque curiosità su Alessandro Aleotti, in arte J-AX: dagli Articolo 31 alla collaborazione con Fedez.

Uno dei primi – se non il primo – in grado di portare il rap in cima alle classiche radiofoniche e televisive italiane, Alessandro Aleotti, in arte J-AX, è stato in grado di rinnovarsi negli anni, a partire dagli Articolo 31 per finire con l’attuale e fortunata collaborazione con Fedez.

Cinque curiosità su J-AX

J-AX, Articolo 31: un mistero da svelare. J-AX ha mosso i suoi primi passi nel mondo della musica al fianco di DJ Jad: erano gli anni in cui gli Articolo 31 prendevano piano piano possesso della scena musicale italiana, scalando le classifiche e approdando il televisione. Ma cosa significa Articolo 31? Il nome deriva da una legge emanata dal parlamento irlandese nel 1976 che consentiva al governo di estromettere dalla televisione e dalla radio ogni partito o fazione politica avesse voluto.

Di sana pianta. Nel suo album di debutto da solista (Di Sana Pianta), J-AX si è avvalso della collaborazione del chitarrista dei Queens Of The Stone Age.

J-AX, Fedez e le accuse sulle visualizzazioni comprate. Di fronte al grandissimo successo ottenuto dalla canzone-tormentone dell’estate 2015 Vorrei ma non posto, J-AX e Fedez sono stati accusati di aver comprato le visualizzazioni. Immediata e dura la smentita dei due rapper.

J-AX e Fedez produttori discografici. Nel 2014 i due rapper hanno formato l’etichetta discografica Utopia, diventando così a tutti gli effetti produttori discografici.

Una carriera da attore. Il rapper milanese ha partecipato come attore a tre film: Senza filtro (2001), che racconta la storia degli Articolo 31, Natale a Casa Deejay (2004) e Numero Zero, alle radici del rap italiano (2014).

Fedez e J-ax
Fedez e J-ax

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 24-08-2017

Nicolò Olia