Iron Maiden, prime indiscrezioni sul tour e sul nuovo “Ed Force One”

Perché i Green Day si chiamano così?

Nel 2016 la tournée degli Iron Maiden toccherà i cinque continenti: prime anticipazioni sulla pagina ufficiale della band.

Mancano ormai pochissimi giorni all’uscita del nuovo album degli Iron Maiden: il prossimo 4 settembre sarà disponibile l’attesissimo “The book of souls”. Album al quale seguirà un tour che si preannuncia già un successo: una tournée della quale la stessa band  – attraverso il proprio sito ufficiale – ha dato qualche anticipazione.

Si comincerà dagli USA a febbraio: gli Iron Maiden prevedono di far tappa in trentacinque paesi sparsi per tutti i continenti. L’idea è quella di toccare centro e sud dell’America tra marzo e aprile, per poi tornare in nordamerica e Canada. Poi Giappone, Cina, Australia, Nuova Zelanda ma anche Sudafrica, da maggio 2016 in avanti, e poi Europa, dove gli Iron Maiden si tratterranno fino ad agosto.

La particolarità del tour sarà anche stavolta l’Ed Force One, il Boeing che permetterà alla band di spostarsi da una parte all’altra del mondo. A disposizione degli Iron Maiden ci sarà un mezzo tutto nuovo, un Boeing 747-400 che sarà anche per il prossimo tour guidato dal frontman della band, Bruce Dickinson. Livrea personalizzata e ispirata ovviamente al titolo del nuovo disco, “The book of souls”. Per guidare un mezzo di tali dimensioni Dickinson dovrà conseguire un upgrade del proprio brevetto.

Ecco la foto pubblicata sulla pagina ufficiale degli Iron Maiden

Ed Force One

“Siamo davvero eccitati – ha detto la voce degli Iron Maiden –  al pensiero di portare il nostro nuovo tour in posti dove non abbiamo mai suonato, e di tornare a trovare tutti i nostri vecchi fan. Possiamo assicurarvi di essere al lavoro per assemblare uno show spettacolare per tutti voi”.

Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!

ultimo aggiornamento: 26-08-2015

Redazione Notizie Musica