Giorgio Moroder racconta il suo “Deja ‘vu”

Perché i Green Day si chiamano così?

Il 16 giugno uscirà l’album di inediti del padre della Disco Dance Giorgio Moroder dal titolo “Déjà Vu”.

Dopo aver scoperto e portato al successo Donna Summer, composto le musiche di Scarface e Fuga di mezzanotte, firmato brani di colonne sonore, come “Take My Breath Away” (Top Gun), “Flashdance”, aver vinto tre Oscar, quattro Golden Globe, quattro Grammy e più di 100 tra dischi d’oro e di platino, Giorgio Moroder è pronto a tornare.

Britney Spears, Sia, Charli XCX, Kylie Minogue, Mikky Ekko, Foxes, Kelis, Marlene e Matthew Koma: questi sono i nomi che hanno preso parte al nuovo disco di Giorgio Moroder intitolato “Déjà Vu”.

Il nuovo attesissimo disco solista uscirà il 16 giugno. Lo stesso Moroder, come ha riportato Coming Soon, ha dichiarato:

“Per la realizzazione di questo mio primo disco dopo 30 anni c’è voluto tempo. Non avrei mai pensato che aggiungere il ‘click’ al 24 tracce avrebbe generato una rivoluzione musicale e ispirato generazioni. Questa è dance music, è disco, è elettronica ed è qui per voi. Quando l’ascolterete sarà una sensazione di ‘Déjà Vu’!”

Nel giugno del 2010 LuisaViaRoma decise di festeggiare il decimo anniversario di attività online attraverso Firenze4Ever, l’evento che due volte l’anno promuove la collaborazione tra brand, blogger e influencer.

Il 15 giugno cadrà l’11esima edizione dell’evento e la città di Firenze torna a trasformarsi per due giorni nella capitale dello stile, aprendo la stagione delle fashion week maschili con eventi di moda, musica e arte.

Giorgio Moroder, creatore della disco music e pioniere della musica elettronica insieme alla It-girlAmber Le Bon e ai dj Merk and Kremont, farà ballare gli ospiti del Rainbow party, che avrà luogo nel complesso architettonico anni ’40 dell’Antica Manifattura Tabacchi.

Quale occasione migliore per poter sentire in anteprima tutte le grandi novità?

Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!

ultimo aggiornamento: 10-06-2015

Licia De Pasquale